QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17° 
Domani 5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 22 febbraio 2019

Attualità sabato 14 maggio 2016 ore 08:52

Oggi si gioca in strada

Nel pomeriggio si chiudono pezzi di strade e si va a giocare. Protagonisti saranno i bambini ma anche gli adulti faranno la loro parte



PISA — Sabato 14 maggio arriverà in centro a Pisa 100 Strade per Giocare, la storica campagna di Legambiente che libera per un giorno le vie e le piazze italiane dall’invasione delle automobili per restituire gli spazi pubblici alle persone.

Un tratto di via Rindi, tra via Simone Martini e piazzale Amalfi, nei pressi dello stadio, sarà quindi chiuso al traffico veicolare dalle 16 alle 19 e si animerà con laboratori creativi, giochi di strada, attività sportive, musica ed arte all'aria aperta. Tutte le attività sono gratuite, pensate per i bambini ma adatte anche agli adulti, in un'ottica di aggregazione e socializzazione, per costruire insieme una nuova idea di città in cui gli spazi pubblici siano reali luoghi di incontro.

La scelta di via Rindi come teatro di 100 Strade per Giocare nasce dalla presenza di alcune problematiche connesse prevalentemente alla camminabilità. L'iniziativa quindi si inserisce in un percorso che vuole promuovere una forma alternativa di fruizione degli spazi pubblici a partire dal confronto con la comunità. L'evento ha trovato il parere favorevole dell'Assessore alla mobilità Giuseppe Forte ed è stato patrocinato dal Comune di Pisa.

Un folto gruppo di associazioni cittadine hanno condiviso gli obiettivi della campagna collaborando fattivamente all'organizzazione dell'evento; oltre a Legambiente Pisa saranno quindi presenti: Il Gabbiano, LaAV, Paideia, Rockaforte, Greenpeace, Ludoteca “Il gioco dell’Oca”-Ababim, Fiab Pisa, Scacchi Insorgenti, Turris, Dream Volley, ToscanaGo, Sperimentazioni ludopedagogiche in corso.



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità