QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 10°10° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 13 novembre 2019

Attualità martedì 21 ottobre 2014 ore 17:00

Probiomedica vince la Start Cup Toscana 2014

Probiomedica riceve il premio Start Cup 2014

La capsula che distrugge l'Helicobacter pylori convince la giuria. Prossima tappa, il Premio nazionale per l'innovazione



PISA — Probiomedica si è aggiudicata la vittoria della Start Cup Toscana 2014. La competizione regionale che premia le migliori iniziative imprenditoriali si è conclusa, oggi, martedì 21 ottobre alla presenza delle autorità accademiche e politiche locali. Sono 4 le imprese scelte dalla giuria per partecipare al Premio nazionale per l'innovazione.

L'azienda Probiomedica, che si avvale di un team proveniente dall'università di Firenze e dal Sant'Anna di Pisa, ha vinto la competizione grazie a Capsulight, una capsula digeribile a led in grado di curare l'infezione da Helicobacter pylori senza l'utilizzo di farmaci.

Tra le dieci finaliste, Wearable robotics srl, spin-off della scuola superiore Sant'Anna che produce esoscheletri robotici per il supporto e la riabilitazione di disabili e anziani si è classificata seconda, mentre Tvt srl, spin-off dell'università di Pisa che si occupa della realizzazione di travi portanti in vetro da impiegare nell'edilizia anche nelle zone a rischio sismico, ha ricevuto il terzo premio.

Quarta, la scuola superiore Sant'Anna con il suo Desc-glove, un dispositivo in grado di ripristinare il tatto nelle persone affette da disabilità sensoriale e frutto delle ricerche dell'Istituto di biorobotica.

Queste sono anche le quattro idee imprenditoriali che parteciperanno al Premio nazionale per l’innovazione, in programma il 4 e 5 dicembre a Sassari.

"Queste idee innovative - commenta il sindaco di Pisa Marco Filippeschi - aiutano a renderci consapevoli di ciò che ci circonda. Coltivare queste tecnologie e le imprese dalle quali nascono deve essere uno degli obiettivi essenziali della Toscana che, grazie alla sua concentrazione di eccellenze accademiche e scientifiche, è in grado di confrontarsi con realtà sempre più scattanti. E' con queste che dobbiamo sempre tenere il confronto per assicurarci di rendere il nostro territorio un terreno sempre più fertile  e adatto allo sbocciare delle imprese".



Tag

Depistaggi Cucchi, parte civile su astensione giudice: «Questione di opportunità»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Sport

Lavoro

Attualità