QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17°20° 
Domani 16°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 26 maggio 2019

Attualità lunedì 03 settembre 2018 ore 20:32

Sovrapprezzo sui bagagli, Ryanair nel mirino

Esposto dell'associazione Codacons. Antitrust ed Enac mettono nel mirino la compagnia irlandese che a Pisa ha una delle sue basi italiane



ROMA — Ryanair sotto l'occhio di Antitrust e Enac, che già in passato si erano occupate della compagnia low cost irlandese. 

Le due autorità si sono mosse per un esposto del Codacons, associazione di consumatori che contesta i nuovi supplementi da pagare sui bagagli. 

E l'Enac ( ente nazionale di aviazione civile ) ha già scritto alla compagnia richiamandola alla correttezza. Il motivo del contendere è il sovrapprezzo sul bagaglio scattato anche per i voli prenotati prima del primo settembre e in programma a partire dal primo novembre, in maniera dunque retroattiva. 

La compagnia, infatti, lo scorso 23 agosto aveva annunciato le nuove regole, che prevedono il pagamento da 6 a 10 euro per il cosiddetto ''bagaglio a mano'' fino a 10 chili, dando indicazioni anche per chi avesse prenotato prima del primo settembre, a cui venivano offerte due opzioni: pagamento del sovrapprezzo o cancellazione del biglietto con rimborso. 

Stando però alle proteste di questi giorni la richiesta del supplemento sarebbe partita anche per le prenotazioni effettuate prima dell''annuncio del 23 agosto.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Cronaca

Attualità

Cronaca