QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 15°21° 
Domani 14°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 19 aprile 2019

Cronaca martedì 18 marzo 2014 ore 11:45

"Una risorsa da coinvolgere", i volontari dell'arte secondo Tagliente

Il prefetto accoglie a Pisa i 15 consiglieri della Federazione Italiana degli Amici dei Musei



PISA — "Una preziosa risorsa se coinvolti nel partenariato istituzionale culturale sociale, come avvenuto a Pisa".
Parla così, il prefetto Francesco Tagliente, degli Amici dei Musei d’Italia, rivolgendosi ai 15 consiglieri della Federazione Italiana degli Amici dei Musei, riuniti a Pisa in occasione del Consiglio nazionale per programmare i prossimi appuntamenti nazionali (il XXVIII Convegno nazionale programmato per il prossimo autunno a Reggio Calabria ed il XXIX già fissato per la primavera del prossimo anno a Napoli) e fare insieme delle valutazioni in previsione della partecipazione a Expo 2015.

Oltre al presidente della Federazione nazionale degli Amici dei Musei Mauro Del Corso da Pisa e ai due vicepresidenti Aldo Citterio da Milano e Paolo Berruti da Torino, erano presenti Ileana Chiappini di Sorio per gli Amici dei Musei di Venezia, Lucetta Pirzio Biroli Stefanelli da Roma, Annamaria Pecchioli Garbi Tomassi da Livorno, Anna Paola Petrone Albanese da Taranto, Sergio La Porta da Prato, Maurizio Sammartini da Bassano del Grappa, Giuliano Luser da Trieste, Maria Grazia Leonetti da Napoli, Andrea Buffa da Genova, Patrizia Giusti Maccari da Lucca, Tiziana Faccaroli Fatini Del Grande da Verona, Ivan Grossi da Assisi e Rita Nencioni Savelli, per la segreteria, da Firenze.

Il Prefetto ha voluto mettere in evidenza l’importanza del ruolo del volontariato culturale, oltre quello più propriamente sociale, per il nostro Paese. "Non a caso da Pisa, sede della Federazione italiana degli Amici dei Musei - spiega - è partita l’esperienza di un volontariato che concretamente offre un impegno per il monitoraggio delle situazioni emergenziali e a rischio del nostro patrimonio, congiuntamente a minuti interventi di decoro e prevenzione consentiti dalla normativa per una quotidiana manutenzione".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità