QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 8° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 18 novembre 2017

Cronaca venerdì 10 novembre 2017 ore 18:06

Bloccati 280 chili di droga pronta per lo spaccio

Maxi operazione dei carabinieri tra Pontedera, San Miniato, Santa Maria a Monte e Cascina. Arrestate tre persone, trafficavano hashish e cocaina

PONTEDERA — La Valdera come snodo fondamentale dello spaccio. I carabinieri hanno arrestato tre giovani marocchini di età compresa tra 23 e 29 anni. I tre erano in possesso di 279 chili di hashish e un chilo di cocaina. La refurtiva avrebbe potuto fruttare ai tre criminali oltre 500mila euro.

L'operazione dei carabinieri di Pontedera e San Miniato Basso è avvenuta in collaborazione con i reparti di Monza e Milano. A coordinare le operazioni il pubblico ministero Sisto Restuccia che ha lavorato in sinergia con la procura di Milano.

I carabinieri sono entrati in azione nella tarda serata di giovedì e hanno lavorato per tutta la notte. I militari hanno fatto irruzione in un'abitazione di Santa Maria a Monte. Lì hanno trovato i primi 200 chili di hashish e i tre marocchini. Il restante quantitativo di droga è stato trovato in due auto: 79 chili di hashish in una vettura a Santa Maria a Monte e un chilo di cocaina in un'altra auto a disposizione dei tre, rinvenuta a Cascina.

I carabinieri hanno sottolineato che questa operazione, che si somma ad altre due recenti fatte a Pontedera (l'arresto di due cugini albanesi e l'arresto di un 31enne marocchino, quest'ultima fatta dalla polizia) infligge un duro colpo allo spaccio e alla movida della Valdera e di quella di Pisa. L'ingente quantitativo di hashish sequestrato, hanno sottolineato i carabinieri, sarebbe finito anche nel mondo degli studenti. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Politica

Lavoro