QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 15°25° 
Domani 12°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 18 settembre 2019

Attualità martedì 11 luglio 2017 ore 16:30

Il litorale risplende di nuova luce

In corso la riqualificazione completa dell’illuminazione pubblica a led. Investimento di 2,7 milioni di euro. Le strade interessate



PISA — Luci nuove sul litorale. Sono entrati nel vivo i lavori per l'illuminazione pubblica: nuovi lampioni, nuove linee, e luci a led: un intervento di riqualificazione per il rifacimento complessivo dell'impianto da Marina a Calambrone per 2,7 milioni di euro di investimento (1 milione e 350mila euro per Tirrenia e 1 milione e 350mila euro per Marina). A Tirrenia i vecchi pali in cemento degradato saranno sostituiti da nuovi pali della luce in acciaio zincato. Gli altri pali saranno comunque riqualificati dove necessario e dappertutto saranno montate tutte lampade a led. In totale 450 nuovi pali ad alluminio pressofuso di colore verde, in accordo con la Sovrintendenza, che sostituiranno quelli vecchi e 260 che saranno riverniciati. I corpi illuminanti saranno a led, con carenatura in vetroresina e protezione in fibre di vetro come quelli usati dalle navi per una maggiore resistenza e durata

I lavori sono già stati eseguiti su Bigattiera, Pisorno, via dei Pioppi e su un tratto di viale del Tirreno (a Calambrone e tra Marina e Tirrenia). Gli operai di Gemmo e Coli, le aziende che eseguono l’intervento nell'ambito del global service per la manutenzione e la riqualificazione dell'illuminazione pubblica, sono al lavoro in questi giorni nella zona di via dei Biancospini. Si tratta di piccoli cantieri che non avranno impatto sulla viabilità. Una volta montati, i nuovi pali saranno attivati a gruppi a seconda del quadro elettrico a cui sono collegati. L’intervento a Tirrenia terminerà a ottobre, a seguire il cantiere si sposta a Marina di Pisa dove saranno rifatte anche le vecchie linee, che ora sono in sofferenza e quando piove spesso saltano. In particolare in via Moriconi, via Santo Stefano, e traverse, saranno realizzati i pozzetti e i cavidotti. Anche in questo caso i corpi illuminanti saranno sostituiti con luci a led

"L’intervento rimette a nuovo l’illuminazione pubblica del litorale superando i vecchi problemi e innovando con le luci a led come nel resto della città – spiega il sindaco Marco Filippeschi – Ne beneficeranno sia i residenti sia i tanti turisti che animano il litorale. Con questi lavori risparmio energetico e sicurezza vanno di pari passo".

"Un intervento di rifacimento dell’illuminazione pubblica per importo e per estensione senza precedenti che garantirà sicurezza e risparmio energetico. Un primo passo verso la riqualificazione di Tirrenia – commenta l’assessore ai lavori pubblici Andrea Serfogli - La settimana prossima partirà anche l’installazione dei pali sulla terrazza Belvedere.

"Un investimento importante che deriva anche dal risparmio energetico con un impatto positivo per i residenti e i turisti -continua il vicesindaco con delega al litorale Paolo Ghezzi -. L’illuminazione è uno degli aspetti di riqualificazione più richiesti dai cittadini» concluda il presidente del CTP1 Verter Tursi.

Ecco l'elenco delle strade interessate: Via dei Pioppi, via delle Acacie, via delle Agavi, via dell'Agrifoglio, via degli Alberi, via degli Allori, via dei Biancospini, via del Bossolo, via Capelvenere, via delle Cedrine, via dell'Edera, via delle Felci, via dei Gattici, via dei Ginepri, via delle Ginestre, via dei Glicini, via dei Girasoli, via dei Lecci, via dei Mandorli, via delle Margherite, via delle Mortelle, via dei Mughetti, via dei Narcisi, via degli Oleandri, via degli Ontani, via delle Orchidee, via dell'Ornello, via delle Ortensie, via Selvastrelle, via delle Querciole, via delle Rose, via San Guido, via dei Salici, via della Selva, via delle Salvie, via dei Tigli, via delle Viole, viale del Tirreno, vione del Vannini, via Porcari.



Tag

Italia Viva, Renzi e Vespa prendono il caffè e all'ex premier «sfugge» il nome del nuovo partito

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca