QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 18°26° 
Domani 22°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 23 luglio 2018

Attualità sabato 07 luglio 2018 ore 11:27

Nessuno sfratto per l'installazione di Pistoletto

Dopo un allarme circolato ieri sui social, il sindaco ha assicurato che l'esposizione del celebre artista resterà come da programma in Sala Baleari



PISA — Il sindaco Michele Conti ha confermato che la mostra di Michelangelo Pistoletto, allestita in Sala delle Baleari, rimarrà e sarà visitabile, come previsto, fino al 2 settembre. Solo a mostra finita la sala verrà allestita per accogliere nuovamente le sedute del nuovo consiglio comunale, ospitate in Sala Regia da quando gli affreschi della Baleari sono sati restaurati.

Il primo cittadino ha così smentito le voci che da ieri girano su Facebook e Whatsapp, circa un’imminente interruzione dell’installazione artisitca per poter adibire al più presto la sala per le sedute dell'assemblea cittadina.

L’esposizione di Pistoletto, dal titolo “Il tempo del Giudizio”, installata in Sala delle Baleari lo scorso 27 maggio, rappresenta idealmente un tempio in cui le quattro grandi religioni – Cristianesimo, Buddismo, Islamismo, Ebraismo – sono indotte a riflettere su se stesse. Si tratta di una costruzione a pianta quadrata con gli angoli smussati, e su ognuna delle quattro pareti maggiori è esposto un grande specchio (elemento distintivo dell'arte di Pistoletto) nel quale si riflette frontalmente un simbolo o uno strumento di culto. L’installazione è un’appendice dell’esposizione ospitata nella Chiesa di Santa Maria della Spina, curata da Ludovico Pratesi e realizzata sempre dall’artista Pistoletto, anch’essa visitabile fino al 2 settembre.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità