QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 15°16° 
Domani 15°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 24 ottobre 2019

Cronaca mercoledì 18 settembre 2019 ore 16:30

Spiagge sicure, sequestri record

L'assessore Bonanno con Stefanelli e Novi

“Spiagge sicure 2019”, i numeri di tre mesi di attività di controllo e sicurezza sul litorale. "Litorale più controllato e sicuro"



PISA — Più di 8mila gli oggetti venduti abusivamente e sequestrati dalla Polizia Municipale durante i mesi estivi con l’operazione “Spiagge Sicure”. Tra questi circa mille pezzi di bigiotteria, 1.356 i giocattoli, 283 occhiali, 3737 tra costumi, teli e parei, circa 880 capi di abbigliamento, circa 200 borse e quasi altri 1000 pezzi e oggetti vari.

98 gli stranieri identificati e denunciati per commercio ambulante abusivo e 50 le persone a bordo di camper allontanate per campeggio abusivo in aree non autorizzate. Due le denunce inoltrate all’autorità giudiziaria per detenzione abusiva di armi, tre le denunce a piede libero per offese e minacce e due le comunicazioni di reato per illeciti edilizi.

50 i turni effettuati complessivamente dal personale appositamente impiegato per i controlli sotto l’ombrellone, nell’ambito del servizio in spiaggia effettuato nei fine settimana. Una media di 15 agenti, con punte di 17 in alcuni periodi, assegnati in maniera specifica al litorale per i mesi estivi. E inoltre 148 gli incidenti rilevati sulle strade del litorale, 9 denunce per guida in stato di ebbrezza, 53 le rimozioni coatte, 350 le violazioni per sosta nei vialetti antincendio degli stabilimenti balneari, 74 i verbali contestati e 4.266 i preavvisi di violazione.

“Sono questi i numeri di tre mesi di attività del servizio “Spiagge Sicure” svolto dalla Polizia Municipale di Pisa nel periodo estivo – dichiara l’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno. -Sono veramente orgogliosa dei risultati ottenuti in questo secondo anno di attività specificamente dedicata al controllo e alla sicurezza delle spiagge. Dopo un primo anno di sperimentazione la scorsa estate, quest’anno, grazie all’aumento di personale che ci ha permesso di arrivare complessivamente a disporre di 150 agenti, abbiamo potuto investire molte più risorse nel controllo delle località balneari. I 15 agenti in servizio sul litorale hanno garantito una presenza continua, alternandosi su tre turni dalle ore 7.30 della mattina fino alle 1 di notte, tutti i giorni, con servizio aggiuntivo nei fine settimana, per effettuare i controlli dinamici sulle spiagge.”

“Tutto ciò rappresenta un chiaro segno dell’attenzione che abbiamo voluto dedicare al litorale nel periodo di maggior afflusso e di presenza turistica - prosegue l'assessore - finalizzato a contrastare il commercio abusivo tra gli ombrelloni, ma anche a controllare il territorio, per ridurre i fenomeni di microcriminalità spesso lamentati negli anni passati, come borseggi e furti, così da riportare sicurezza ai tanti turisti e pisani che in estate frequentano e vivono il nostro litorale. Ringrazio il Comandante Stefanelli e l’ispettore Novi, così come tutto il personale impiegato nei servizi di controllo sul litorale, per l’egregio lavoro svolto in questi mesi con grande impegno e professionalità.”

“Oltre alle attività di controllo del territorio – aggiunge il Comandante Michele Stefanelli -, tra cui ricordo anche l’Action Day, l’operazione svolta a livello nazionale per la lotta alla contraffazione e all’abusivismo commerciale, e le attività investigative che hanno portato a individuare i fondi in cui i commercianti abusivi nascondevano la merce a Tirrenia, il personale è stato impiegato durante l’estate in molteplici attività, tra cui la gestione di mercatini, manifestazioni ed eventi estivi, garantendo il loro svolgimento in sicurezza e piena regolarità, le attività di controllo della sosta, del traffico e delle occupazioni abusive da parte di attività commerciali e stabilimenti balneari, nei controlli sui mezzi di trasporto pubblico e infine anche in operazioni di soccorso a turisti in situazioni di difficoltà, tra cui il ritrovamento di due bambini che si erano allontanati dai genitori.”

“L’estate è trascorsa senza alcuna criticità – ha aggiunto l’ispettore Alessandro Novi, responsabile del Litorale – sia da un punto di vista della sicurezza, che per quanto riguarda la gestione del traffico e il nostro intervento sugli incidenti, che fortunatamente non hanno registrato nessun caso mortale. La scelta di destinare 15 agenti in maniera specifica concentrati per quasi quattro mesi solo sul litorale, ha pagato in termini di maggior controllo del territorio e ci ha consentito di assicurare da parte nostra una presenza continua lungo tutto l’arco del giorno, fino alle prime ore notturne, senza sottrarre risorse dal personale concentrato sulla città.”



Tag

Manovra, Fioramonti: "Sono preoccupato, risorse per la scuola sembrano poche"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Lavoro