QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 19°19° 
Domani 20°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 16 settembre 2019

Attualità mercoledì 25 gennaio 2017 ore 09:00

Le maglie dei campioni per l'ospedale Stella Maris

Donate da numerosi club di serie A, saranno vendute all'asta e il ricavato devoluto al nuovo ospedale che la Fondazione realizzerà a Cisanello



PISA — Una raccolta di coloratissime maglie, donate dalle più grandi squadre di serie A (Milan, Inter, Juventus, Fiorentina, Lazio…) alcune delle quali autografate dai calciatori che le hanno indossate. E’ l’eccezionale collezione di casacche dei campioni che darà vita all’asta i cui proventi andranno a favore del nuovo ospedale che Stella Maris sta realizzando nell’area di Cisanello per ospitare i bambini in cura all’istituto. La collezione di maglie, raccolta da Alessandro Birindelli, indimenticabile difensore della Juventus e amico di Stella Maris, saranno il fulcro dell’evento solidale promosso da Stella Maris e Confcommercio con il patrocinio del Comune di Pisa.

A presentare l’iniziativa che si terrà sabato 11 febbraio alle ore 20 presso l’Agriturismo Zara, via del Viadotto 8 a Pisa sono stati Giuliano Maffei, Presidente della Fondazione Stella Maris, Salvatore Sanzo, Assessore allo Sport del Comune di Pisa, un esponente di Confcommercio di Pisa e Alessandro Birindelli, i quali hanno sottolineato l’importanza dell’evento solidale per il suo obiettivo benefico a favore di una struttura da sempre a supporto dei bambini e degli adolescenti con gravi malattie neurologiche e psichiatriche.

L’iniziativa ha trovato sin da subito il supporto entusiasta delle istituzioni pisane e di quanti sono stati coinvolti, anche i banditori sono professionisti “prestati” a questa nobile causa. L’evento sarà articolato in due momenti: alle ore 20 la cena benefica dal costo di 25 euro, proventi che andranno a favore del nuovo ospedale, seguita alle 21,30 dall’asta benefica della maglie del campioni.

“Molti dei nostri ragazzi - spiega l’avvocato Giuliano Maffei - a causa della loro grave patologia non possono giocare a calcio o non come i loro coetanei. Vi posso assicurare, che dagli spalti fanno un clamore più di mille tifosi e, soprattutto, sanno applaudire con il cuore e con la loro espressione felice, da grande campione. Per questo, quando Alessandro Brindelli e la Confcommercio di Pisa mi hanno proposto la loro collaborazione per organizzare questo importante evento dell’asta delle maglie dei campioni di calcio a favore dei più fragili dei bambini, ho subito accettato con grande gioia. Sarà questo un modo di far sentire protagonisti anche i nostri ragazzi che, a causa delle disabilità che riguardano le funzioni nobili della loro mente, rischiano quella silenziosa emarginazione che li relega in serie Z. Con la bellezza del Nuovo Ospedale, cercheremo di far vedere come anche i nostri ospiti, al di la dei pregiudizi sociali, sappiano trasformare il dolore e la sofferenza in Bene e Bellezza, potendo simbolicamente giocare e sentirsi amati dalla Serie A ma anche da tutti i giocatori e campioni del mondo dello sport. Con questa forza generativa che appartiene solo agli invisibili e con l’auspicio che anche i colori dei vari club dipingano il Veliero StellaMaris, ringrazio quanti parteciperanno all’iniziativa”.

“E' un onore e un orgoglio essere a fianco di Stella Maris, una eccellenza scientifica e medica del nostro territorio - commenta Fabrizio Fontani, presidente di Conflitorale - Una iniziativa rea possibile dall'impegno in prima persona di Alessando Birindelli e che si prefigge lo scopo di sostenere la realizzazione del nuovo ospedale a Cisanello. Noi ci siamo e siamo contenti di dare il nostro contributo".

“Ancora una volta lo sport è un veicolo sociale che alimenta risorse e solidarietà -commenta l'assessore allo sport Salvatore Sanzo-  Voglio ringraziare in particolare i protagonisti, a partire da Alessandro Birindelli e da tutti i campioni che si sono resi disponibili, oltre che la Confcommercio”.



Tag

Lega a Pontida, elmi, magliette verdi e cartelli: tutte le stravaganze dei manifestanti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca