QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 8° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità venerdì 24 luglio 2015 ore 06:30

A Marina il Carnevale arriva prima

Festa ed eventi nelle piazze e sfilata di carri e maschere sul lungomare. Le modifiche al traffico



PISA — Era il 1928 quando a Marina di Pisa giganteschi carri di carta pesta sfilavano sul lungomare trainati da buoi. Una tradizione, quella del carnevale marinese, che tornò negli anni ‘70 grazie a Carlo Grassini e alla vulcanica moglie Ghega che idearono anche l’icona del “Ganascione”, una maschera sorridente e allegra. 

Il Carnevale estivo ritorna sabato 25 luglio grazie all’evento organizzato da Confesercenti Pisa con il Centro Commerciale Naturale di Marina di Pisa e Unikey Corporation, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e inserito nel calendario estivo di eventi sul litorale “Marenia – Non solo mare”

A partire dal tardo pomeriggio e fino a tarda sera, in piazza delle Baleari, piazza Gorgona e piazza Sardegna giostre, stand, truccabimbi, laboratori creativi, mercatino artigianale, balli anni ’50, lezioni di zumba, esibizioni di karate, ginnastica ritmica e balli latino-americani. Il momento clou alle 21 con la sfilata che partirà da piazza Viviani, percorrendo via Ciurini fino a via Maiorca e quindisul lungomare fino al ristorante Foresta. 30 i gruppi vestiti a tema, 4 carri allegorici e tantissimi “mascheroni” provenienti dagli storici carnevali di Viareggio e Santa Croce. I carri allegorici sono stati costruiti appositamente per la manifestazione marinese da un maestro viareggino dell'arte della cartapesta, Emilio Cinquini. Mentre le maschere e i costumi dei gruppi in parata sono stati ideati e disegnati dai grafici Carlo Grassini e Fabrizio Tosi. I design dei costumi e dei carri che animeranno le vie di Marina sono stati pensati e realizzati su diversi temi, tutti legati al grande filo conduttore dell'evento: il mare. Si vedranno quindi personaggi dei cartoni Disney, creature di fantasia, della tradizione marinese, ma anche carri in tema satirico.

 "Il ritorno del Carnevale a Marina di Pisa -commenta Paolo Ghezzi, vicesindaco e assessore al litorale- rappresenta uno dei tanti passi per riappropriarsi di un senso di identità e di comunità. Non è un caso che l'adesione sia stata massiccia e trasversale. Questa iniziativa avrà bisogno di tempo per crescere e tornare ad essere un appuntamento fisso nel cuore dei marinesi ma certamente già questa prima esperienza fa registrare una base di partecipazione indispensabile per impostare il lavoro futuro. Buon Carnevale a tutti".

Commenta l'iniziativa anche Alessandro Cordoni presidente Confesercenti Litorale: "Era qualche anno che volevamo riproporre una tradizione molto cara ai vecchi marinesi come quella del Carnevale. Ci siamo riusciti per questa prima edizione che sarà ovviamente l’anno zero. La forza di questo evento sta nel fatto che sarà uno spettacolo in cui pubblico e protagonisti saranno una cosa sola. Se a questo aggiungiamo la bellezza del lungomare, crediamo che davvero il carnevale di Marina possa diventare l’appuntamento clou della stagione estiva. Un grazie anche ai commercianti del Centro commerciale naturale che hanno voluto fortemente questo evento ed hanno contribuito in maniera decisiva. Adesso aspettiamo solo il pubblico, ovviamente mascherato". 

Le modifiche al traffico per consentire la manifestazione - Via Maiorca chiusa al traffico veicolare nel tratto tra via Daiberto e Piazza Baleari con divieto di sosta dalle 18 del 25 luglio alle 2 del 26 luglio. Divieto di circolazione e sosta in piazza delle Baleari (dalle 18 alle 2), piazza Viviani (dalle 18 alle 24) e piazza Sardegna (dalle 19 all’1). Il traffico proveniente da Pisa sarà deviato in via Daiberto e via Dell’Ordine di Santo Stefano.

La parata del Carnevale Estivo sarà ripetuta anche sabato 1 agosto. Alla fine di quest'ultima sfilata saranno sorteggiati i vincitori della lotteria allestita per l'occasione e verranno premiati i carri più belli e significativi. Il carnevale estivo è un progetto finanziato dall'amministrazione comunale pisana nell'abito del progetto Pisa città turistica, protocollo siglato in accordo con le associazioni di categoria.



Tag

Bonafede e la gaffe sulla differenza tra reato doloso e colposo | Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca