Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:36 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 22 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Primo lockdown per Kiribati

Cronaca lunedì 16 febbraio 2015 ore 15:40

Baby gang rapina due coetanei

Avvicinati, schiaffeggiati e derubati di portafogli e smartphone. La polizia ha recuperato la refurtiva e denunciato i giovani aggressori.



PISA — E’ stata una storia con parziale lieto fine quella che hanno dovuto affrontare la scorsa sera i poliziotti della squadra volante quando, intorno alle ore 8, si è presentato in questura un giovane ragazzo accompagnato dai genitori.

Il sedicenne, dopo diverse esortazioni promosse dai poliziotti, è riuscito a vincere il muro di omertà e a confidare che, il giorno precedente, era stato vittima insieme ad un suo amico di una rapina in via Benedetto Croce da parte di una baby gang composta da tre suoi coetanei, conosciuti solo di vista, che dopo essersi avvicinati ed aver schiaffeggiato entrambi, hanno sottratto loro il portafogli e i rispettivi smartphone.

Nonostante il ritardo di 24 ore nel denunciare l’episodio, gli uomini della squadra volante si sono subito messi sulle tracce dei rapinatori che, il giorno dopo, sono stati identificati per tre giovani italiani tra i 16 e i 18 anni, due dei quali con precedenti specifici per reati contro il patrimonio.

Messi alle strette dagli agenti i ragazzi, che sono stati trovati in possesso sia di sostanze stupefacenti che di uno dei due smartphone rubati due giorni prima, hanno confessato l’intero accaduto.

Essendo trascorso troppo tempo tra il fatto commesso e la denuncia sporta dal ragazzo, non è stato possibile per la polizia adottare delle misure precautelari sui soggetti che, tuttavia, sono stati tutti e tre denunciati per rapina. Lo smartphone rubato è stato sequestrato e, nei prossimi giorni, verrà restituito al legittimo proprietario.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ore di apprensione e ricerche per la scomparsa di un dipendente pubblico che non ha fatto ritorno a casa. In campo anche le unità cinofile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Cronaca

Attualità