Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:11 METEO:PISA11°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 26 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Attualità mercoledì 24 giugno 2015 ore 14:58

Conto alla rovescia per la sfida sul carrello

La programmazione e le modifiche al traffico in occasione dell'edizione 2015 del Gioco del Ponte. Quest'anno in diretta streaming



PISA — Tutto pronto per l'edizione 2015 del Gioco del Ponte, la sfida sul carrello che mette di fronte 240 combattenti delle 12 magistrature di Tramontana e Mezzogiorno in programma per sabato 27 giugno.

Quest'anno l'amministrazione ha deciso di apportare alcune modifiche agli orari, in modo da condensare i tempi della manifestazione nel suo complesso. "In particolare -spiega l'assessore alle manifestazioni storiche Federico Eligi- è stata anticipata la partenza del corteo in modo che il combattimento possa iniziare intorno alle 20,45". Una decisione presa anche alla luce del combattimento record di 22 minuti dell'edizione 2014, anche se precisa Eligi "la durata delle sfide non è mai prevedibile"

Ecco il Programma: 

Alle 18,30 sfilata dei bambini della scuola delle manifestazioni storiche (sfilata sotto le 4 tribune dei 4 lungarni)

Alle 18,45 inizio del corteo dei giudici. 77 figuranti e 7 cavalli percorreranno i lungarni partendo da via San Martino (Lungarno Galilei, ponte della Fortezza, lungarno Mediceo, Pacinotti, ponte Solferino, lungarno Gambacorti)

Alle 19 colpo di cannone e partenza dei cortei di Tramontana e Mezzogiorno. 323 figuranti e 17 cavalli per parte partiranno rispettivamente da piazza Garibaldi e Piazza XX Settembre per poi percorrere i lungarni (Pacinotti, Ponte Solferino, Gambacorti, Galilei, ponte della Fortezza, lungarno Mediceo).

Alle 20,45 inizia il combattimento. I primi a sfidarsi saranno San Michele e San Marco.

Le modifiche al traffico: sul ponte di Mezzo sono iniziati lunedì i lavori per il montaggio del carrello. Il ponte rimarrà chiuso al traffico fino che non sarà smontato previsto per il 2 luglio. Sabato i lungarni cittadini saranno chiusi al traffico con divieto di sosta dalle 14 fino alle 10 di domenica.

4mila i posti in tribuna (800 riservati alle parti per combattenti e figuranti). I biglietti sono in vendita nell'atrio di Palazzo Gambacorti fino a venerdì dalle 9,30 alle 12,30. Giovedì anche il pomeriggio dalle 15 alle 17.

Il Gioco del Ponte sarà ripreso anche dalla web cam del Comune sulla torre dell'orologio e visibile sul sito http://giocodelponte.comune.pisa.it

Altra novità di quest'anno è il paliotto: mentre fino al 2014 esisteva un unico paliotto che la magistratura vincente restituiva al Comune, quest'anno chi si aggiudicherà la sfida avrà un paliotto, realizzato dall'artista Alberto Berti, da poter esibire nella propria sede. "Tante piccole novità che permettono a questa importante manifestazione di crescere -ha sottolineato il sindaco Marco Filippeschi- perché è importante non fossilizzarsi nell'esperienza anche se buona. Permettere a chiunque di assistere in diretta al Gioco con l'ausilio della tecnologia è un ottimo modo per ovviare ai limiti imposti dal numero dei posti a sedere in tribuna, che per ovvie ragioni di spazio non possono essere aumentati".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato bloccato dalla polizia municipale dopo una colluttazione. Poi, durante i controlli, è spuntato fuori lo stupefacente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Spettacoli

Cronaca