Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PISA13°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Attualità mercoledì 13 gennaio 2016 ore 18:00

Alla Cassa il servizio di tesoreria della neo Usl

La Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno si è aggiudicata i servizi di cassa e tesoreria della neo-costituita Azienda Usl Toscana Nord-ovest



PISA —

Per i prossimi tre anni sarà la Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno/Gruppo Banco Popolare a gestire il servizio di cassa e tesoreria della neo-costituita Azienda Usl Toscana Nord-ovest, nata dalla fusione delle Asl di Massa, Lucca, Viareggio, Pisa e Livorno.

 La banca, che ha concorso con altri importanti istituti di credito, si è infatti aggiudicata la gara pubblica per effettuare i servizi richiesti fino al 31 dicembre 2018. Servizi che dovranno essere garantiti anche per l'Estar, l'Ente di supporto tecnico-amministrativo regionale: in questo caso, però, la convenzione durerà fino al 31 dicembre 2020.

Questi i numeri della neo costituita ASL: oltre 13.000 dipendenti, 2 miliardi di euro di bilancio, 13 stabilimenti ospedalieri, 12 zone distretto e una popolazione residente di oltre 1 milione e 200 mila abitanti.

Sarà dunque la Cassa a curare le operazioni legate alla gestione della tesoreria, comprese quelle relative alle contabilità speciali e alle gestioni autonome che l’Azienda USL e l’Estar intenderanno gestire separatamente, nonché ogni altro servizio bancario occorrente o richiesto per legge.

Dalle riscossioni all'installazione di macchine riscuotitrici, necessarie per il pagamento dei ticket; dall'installazione di postazioni abilitate alla riscossione con bancomat e carta di credito (Pos) nei presidi ospedalieri e distrettuali di tutta l'area alla gestione della cassa economale e gestione informatizzata del servizio di tesoreria. Inoltre la Cassa di Risparmio provvederà ad attivare sistemi di riscossione e di pagamento tecnologicamente avanzati, mediante l’utilizzo della firma digitale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Previsto un momento pubblico di raccoglimento e ricordo, per salutare la dottoressa e assessora comunale scomparsa a 49 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca