comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:33 METEO:PISA14°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 26 ottobre 2020
corriere tv
Speranza e il suo libro: «In questo momento non posso impegnare il mio tempo per le presentazioni»

Attualità mercoledì 13 maggio 2020 ore 08:18

Emergenza affitti, scade il bando per contributo

Emergenza affitti a Pisa, lunedì scade il contributo straordinario. Il Comune ribadisce: “Misure di sostegno a tutto campo"



PISA — “Le misure di sostegno agli affitti messe in atto per aiutare i pisani che stanno vivendo un momento di difficoltà economica, sono a tutto campo e si stanno svolgendo lungo tre azioni portate avanti contemporaneamente dall’Amministrazione Comunale di Pisa – spiega l’assessore alle politiche abitative Gianna Gambaccini -. Come prima cosa, sono in scadenza lunedì 18 maggio le domande per partecipare al contributo straordinarioper l’affitto conseguente all'emergenza epidemiologica Covid-19. Si ricorda che ammontano a 530 mila euro le risorse complessive del bando, grazie alla somma fra il contributo deliberato dall’Amministrazione Comunale (150 mila euro) e le risorse assegnate al Comune di Pisa dalla Regione Toscana (380 mila euro). Abbiamo lavorato intensamente per accelerare l’iter burocratico e pubblicare il bando prima possibile. Grazie a un folto team messe in campo per eseguire le istruttorie velocemente, si conta di erogare il contributo già i primi giorni di giugno”.

“Come secondo punto – prosegue l’assessore - è in fase di liquidazione proprio in questi giorni il contributo ordinario per l’affitto relativo all’anno 2019, che viene erogato in tempi molto più ristretti rispetto alla consuetudine, proprio per dare un segnale di sostegno economico ai cittadini pisani in difficoltà. Le istruttorie, iniziate a febbraio perché nel contributo ordinario è previsto che i cittadini presentino ricevute di regolare pagamento degli affitti relativi all’anno precedente, si concludono ora nel mese di maggio, in anticipo rispetto agli anni precedenti. Terzo, stiamo lavorando anche per dare un sostegno anche agli inquilini Erp, in presenza di forme di morosità incolpevole correlate all’emergenza sanitaria A questo proposito ho già individuato nel bilancio della Società della Salute relativo al Comune di Pisa, 70 mila euro da destinare a questa misura, che a breve sarà approvata dalla Giunta comunale.”



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca