Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:45 METEO:PISA14°23°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Iran, la deputata svedese si taglia una ciocca di capelli al Parlamento Ue

Attualità mercoledì 28 dicembre 2016 ore 14:15

La lotta al degrado a passi svelti

Il sindaco di Pisa fa il punto della situazione e annuncia nuovi interventi sul campo Rom di Oratoio e alla stazione ferroviaria



PISA — All’inizio, quasi 12 mesi fa, il Comune indicò in 19 siti privati, subito arrivati a 25, non custoditi, diventati nel tempo rifugio di senza casa e sede di traffici illeciti, uno degli obiettivi più importanti per la sicurezza ed il risanamento della città.

Poi, mano a mano, in poco tempo, da 25 situazioni su cui intervenire, si è allargata l’attenzione a circa 50 costruendo così una mappa dei siti degradati e possibili sede di degrado e malaffare.

Le risposte fornite da Palazzo Gambacorti, che stamani ha voluto fare il punto della situazione, a parte quelle fondamentali che rimangono assicurate dalla presenza delle Forze dell’Ordine, sono molte: dall’illuminazione, alla rimozione delle aree di degrado, alla video sorveglianza, alla pulizia di strade e piazze.

Nel centro storico molte sono state le iniziative anti movida con ordinanze mirate a limitare il consumo di alcool e spaccio e a garantire il riposo notturno ai residenti.

In zona stazione nel 2017 ci sarà il rifacimento dell’illuminazione pubblica in viale Bonaini e interventi mirati per i senza fissa dimora e il potenziamento della video sorveglianza in zona via e gallerie Gramsci e aree limitrofe

L'anno che sta per chiudersi ha visto lo smantellamento degli abusi in terreni agricoli con demolizione delle strutture illegittimamente realizzate a Putignano, in Barbaricina, in Golena d’Arno.

L'avvio, dopo aver superato quello della Bigattiera, dell’inizio del superamento del campo di via Maggiore a Putignano con i primi abbattimenti delle strutture

Per la ex Galazzo lungo l'Aurelia è stata liberata l’area e la proprietà venduta ad una società che realizzerà parco e spazi commerciali.

Sulla Terrazza Belvedere a Tirrenia i lavori sono in corso da parte del privato, con conclusione nei primi mesi dell’anno. Il Comune curerà l’illuminazione pubblica e arredo urbano. Tolte le bancarelle perché senza autorizzazione.

Niente da fare invece per i ruderi Pampana in Lungarno Galilei come nel caso dei ruderi di via Viaccia.

In cantiere per il 2017 c'è il potenziamento della videosorveglianza in zona stazione, Duomo, percorso People Mover e Putignano, la progettazione di un sistema di interdizione ai veicoli non autorizzati di piazza dei Miracoli, la chiusura del campo Rom di Oratoio e una serie di azioni di decoro urbano in collaborazione con Croce Rossa e profughi.

PeriIl sindaco Marco Filippeschi "Quello della lotta al degrado e per la sicurezza è uno dei nostri compiti più importanti. Riguarda la totalità dei residenti, tende a costruire un ambiente ostile al malaffare e a dare ai cittadini più sicurezza. Oggi abbiamo fatto il punto sugli interventi; nel prossimo anno le iniziative continueranno, anzi saranno centrali nell’agire dell’Amministrazione. E’ evidente come sia fondamentale la collaborazione e l’impegno dei cittadini, delle altre Istituzioni e delle Forze dell’Ordine".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati, aggiornati alle ultime 24 ore, emergono dal monitoraggio regionale che fa il punto sull'andamento dell'epidemia in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca