QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 15°15° 
Domani 16°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 26 maggio 2019

Attualità mercoledì 28 dicembre 2016 ore 14:15

La lotta al degrado a passi svelti

Il sindaco di Pisa fa il punto della situazione e annuncia nuovi interventi sul campo Rom di Oratoio e alla stazione ferroviaria



PISA — All’inizio, quasi 12 mesi fa, il Comune indicò in 19 siti privati, subito arrivati a 25, non custoditi, diventati nel tempo rifugio di senza casa e sede di traffici illeciti, uno degli obiettivi più importanti per la sicurezza ed il risanamento della città.

Poi, mano a mano, in poco tempo, da 25 situazioni su cui intervenire, si è allargata l’attenzione a circa 50 costruendo così una mappa dei siti degradati e possibili sede di degrado e malaffare.

Le risposte fornite da Palazzo Gambacorti, che stamani ha voluto fare il punto della situazione, a parte quelle fondamentali che rimangono assicurate dalla presenza delle Forze dell’Ordine, sono molte: dall’illuminazione, alla rimozione delle aree di degrado, alla video sorveglianza, alla pulizia di strade e piazze.

Nel centro storico molte sono state le iniziative anti movida con ordinanze mirate a limitare il consumo di alcool e spaccio e a garantire il riposo notturno ai residenti.

In zona stazione nel 2017 ci sarà il rifacimento dell’illuminazione pubblica in viale Bonaini e interventi mirati per i senza fissa dimora e il potenziamento della video sorveglianza in zona via e gallerie Gramsci e aree limitrofe

L'anno che sta per chiudersi ha visto lo smantellamento degli abusi in terreni agricoli con demolizione delle strutture illegittimamente realizzate a Putignano, in Barbaricina, in Golena d’Arno.

L'avvio, dopo aver superato quello della Bigattiera, dell’inizio del superamento del campo di via Maggiore a Putignano con i primi abbattimenti delle strutture

Per la ex Galazzo lungo l'Aurelia è stata liberata l’area e la proprietà venduta ad una società che realizzerà parco e spazi commerciali.

Sulla Terrazza Belvedere a Tirrenia i lavori sono in corso da parte del privato, con conclusione nei primi mesi dell’anno. Il Comune curerà l’illuminazione pubblica e arredo urbano. Tolte le bancarelle perché senza autorizzazione.

Niente da fare invece per i ruderi Pampana in Lungarno Galilei come nel caso dei ruderi di via Viaccia.

In cantiere per il 2017 c'è il potenziamento della videosorveglianza in zona stazione, Duomo, percorso People Mover e Putignano, la progettazione di un sistema di interdizione ai veicoli non autorizzati di piazza dei Miracoli, la chiusura del campo Rom di Oratoio e una serie di azioni di decoro urbano in collaborazione con Croce Rossa e profughi.

PeriIl sindaco Marco Filippeschi "Quello della lotta al degrado e per la sicurezza è uno dei nostri compiti più importanti. Riguarda la totalità dei residenti, tende a costruire un ambiente ostile al malaffare e a dare ai cittadini più sicurezza. Oggi abbiamo fatto il punto sugli interventi; nel prossimo anno le iniziative continueranno, anzi saranno centrali nell’agire dell’Amministrazione. E’ evidente come sia fondamentale la collaborazione e l’impegno dei cittadini, delle altre Istituzioni e delle Forze dell’Ordine".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca