Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:25 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 03 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Col braccio in silicone a fare il vaccino, l'infermiera: «L'ha definito un costume di scena»

Cronaca lunedì 25 maggio 2020 ore 14:36

Riparte la movida, prime polemiche

L'ingresso alle Vettovaglie sorvegliato dalla Polizia Municipale

Primo weekend di movida nel centro di Pisa dopo la riapertura segnato dalla polemiche. Prese di posizione di sindacati e residenti



PISA — Movida e polemiche. Ancora una volta, con la stagione estiva alle porte, sono centinaia i giovani che frequentano il centro di Pisa. E stavolta, oltre alle solite questioni legate agli orari e a comportamenti talvolta "sopra le righe", c'è da valutare l'impatto sulle norme anti contagio.

Il sindaco Conti ha emesso una ordinanza per piazza delle Vettovaglie, che di fatto contingenta l'accesso alla zona e dà lo stop alle attività alla mezzanotte. E qui si innesta la prima polemica, quella dei rappresentanti sindacali del Comune sul ruolo di controllo affidato alla Polizia Municipale "Senza alcuna collaborazione con altre forze dell'ordine", con le Rsu e le Rls che chiedono il ritiro dell'ordinanza. Il Siulp, sindacato di polizia, difende invece l'operato del questore, attaccando il deputato leghista Ziello che aveva annunciato una interrogazione parlamentare parlando di "scaricabarile" tra le forze di Polizia.

Ci sono poi le prese di posizione dei residenti, che già si erano fatti sentire prima della fase 2 ( vedi articoli correlati ) che lamentano una situazione già tornata invivibile dopo la mezzanotte, con la movida che si sposta e va a toccare altri luoghi cittadini e denunciano assembramenti senza controllo.

E su questo trovano l'appoggio anche da parte della scienza. Oggi, sull'argomento movida, si è fatto sentire l'epidemiologo pisano Pier Luigi Lopalco, che ha sottolineato come la movida non sia "Una attività necessaria" e "Dobbiamo farne a meno", sottolineando come il numero elevato di contatti aumenti il rischio dei contagi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il bollettino sanitario fotografa la situazione sul fronte epidemico. Ecco la distribuzione delle nuove positività in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Cronaca