Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:45 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Cronaca giovedì 16 aprile 2015 ore 15:37

Rapina al trans, 28enne resta in carcere

Secondo alcune indiscrezioni l'uomo sarebbe anche sospettato per l'omicidio di una prostituta nella pineta della Bufalina, avvenuto il 31 marzo



PISA — Gli rubò il cellulare dopo una prestazione sessuale. E' stato convalidato il fermo del marocchino di 28 anni arrestato a Cecina per la rapina nei confronti di una transessuale avvenuta il 16 gennaio scorso a Migliarino. Il giovane, quindi, resta in carcere.

Secondo alcune indiscrezioni l'uomo sarebbe anche sospettato per l'omicidio di una prostituta nigeriana nella pineta della Bufalina, avvenuto il 31 marzo.

L'uomo sarebbe somigliante a un giovane nordafricano ripreso da una telecamera di sicurezza lungo l'Aurelia, nei pressi del luogo dove è poi stato rinvenuto il cadavere della nigeriana. Sono in corso accertamenti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Apre la clinica odontoiatrica del futuro grazie a dei medici pisani: tecnologia di realtà virtuale e aumentata e struttura calata nel paesaggio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Cronaca