Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PISA18°25°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 27 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Germania, Scholz: «I tedeschi vogliono un cambiamento e me cancelliere»

Cronaca lunedì 26 luglio 2021 ore 21:49

Cadavere carbonizzato, il decesso 7-8 ore prima

Gli accertamenti sul corpo senza vita ritrovato in un uliveto fanno ritenere che il decesso sia recente. La vittima è ancora senza nome



SAN GIULIANO TERME — Una tac eseguita sullo scheletro dell'uomo di probabile origine africana ritrovato carbonizzato in un oliveto fra Orzignano e San Martino Ulmiano potrà fornire elementi utili per stabilire le cause del decesso, insieme all'autopsia fissata nei prossimi giorni.

I primi accertamenti effettuati sul corpo, ancora non identificato, hanno portato gli inquirenti a ritenere che la morte risalga a non più di 7-8 ore prima del ritrovamento, avvenuto intorno alle 19 di domenica 25 Luglio. E' stata una ragazza di 17 anni ad avvistare il cadavere e a dare l'allarme. Tutta l'area adesso è transennata e inaccessibile agli estranei. Sempre dai primi riscontri, l'uomo carbonizzato sarebbe di giovane età.

Nelle vicinanze del luogo del ritrovamento è situato un centro per richiedenti asilo ma le indagini hanno già escluso che il cadavere possa essere uno degli ospiti.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Danni per il maltempo sul litorale pisano per i forti venti che si sono è scatenati in poco tempo, tegole volate via e strade invase dai detriti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità