Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:30 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 18 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Salvini: «Draghi a Chigi mi rassicura»

Attualità lunedì 23 novembre 2020 ore 12:00

Soldi alle famiglie e no alle luci di Natale

Anche i commercianti plaudono alle scelta del Comune di Vecchiano che ha deciso di destinare i soldi degli addobbi alle famiglie bisognose



VECCHIANO — “Complimenti al sindaco di Vecchiano Massimiliano Angori che, consapevole delle difficoltà che in questo momento affliggono i piccoli esercizi commerciali di vicinato e anche tante famiglie, ha deciso insieme alla sua giunta di convertire le spese per le luminarie natalizie in buoni spesa spendibili presso i negozi del territorio comunale”. 

A parlare è Laura Grassi, presidente Monti Pisani di Confesercenti Toscana Nord, che con queste parole esprime pieno sostegno alla scelta dell’amministrazione vecchianese, fatta da alcuni giorni ( vedi l'articolo correlato ) e della quale si è parlato anche a livello nazionale. 

“In un periodo ancora di profonda emergenza, per i commercianti e per le famiglie, a nostro avviso non è affatto vergognoso che una amministrazione – dice ancora Laura Grassi – pensi ad un diverso impiego delle risorse previste per l’illuminazione natalizia. In questo caso il Comune non ha deciso un semplice taglio di questo investimento, ma un utilizzo che unisca le esigenze delle famiglie e al tempo stesso del commercio locale. I buoni spesa, infatti, saranno utilizzabili nei negozi di vicinato del territorio”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le positività tracciate nelle ultime 24 ore fanno salire a 67830 quelle accertate in provincia da inizio epidemia. Altri 3 decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca