Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:33 METEO:PISA22°33°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità mercoledì 25 maggio 2022 ore 12:44

​La chirurgia del futuro passa da Pisa

Da sinistra: Il presidente del Consiglio Regionale Antonio Mazzeo, la professoressa Franca Melfi, il Ceo di Intuitive Gary Guthart e il rettore Paolo Mancarella.
Da sinistra: Il presidente del Consiglio Regionale Antonio Mazzeo, la professoressa Franca Melfi, il Ceo di Intuitive Gary Guthart e il rettore Paolo Mancarella

Le prospettive della chirurgia digitale al centro di un convegno con alcuni dei massimi esperti di robotica e informatica



PISA — Il futuro e gli sviluppi della chirurgia digitale sono stati al centro del convegno Next Generation Surgery. From robotics to interconnected digital surgery, che si è svolto ieri al palazzo della Sapienza.

Dopo l'intruduzione di Paolo Mancarella, rettore dell'Università di Pisa, sono intervenuti Dino Pedreschi, professore di Informatica all’Università di Pisa, e in collegamento da Philadelphia Antonio Bicchi, professore di Robotica all’Università di Pisa, e Arianna Menciassi, professoressa al Biorobotics Institute della Scuola Superiore S. Anna. Ospite speciale dell’iniziativa è stato Gary Guthart, Chief Executive Officer di Intuitive, l'azienda che produce il sistema di chirurgia robotica Da Vinci utilizzato anche a Pisa nel Centro di eccellenza della Aoup: "Sessantotto anni fa, con la nascita del primo computer italiano, qui a Pisa venivano gettate le basi di una solida tradizione tecnologica che, sostenuta da un’impostazione interdisciplinare, ha fatto della nostra città una delle capitali italiane dell’informatica, degli studi sull’Intelligenza Artificiale e della robotica, con un’attenzione particolare alla sua applicazione in ambito sanitario - ha commentato il Rettore dell'Università di Pisa, Paolo Mancarella - Se oggi possiamo parlare da protagonisti dei nuovi sviluppi della chirurgia, resi possibili dall'impiego delle più moderne tecnologie digitali, lo dobbiamo a tutto ciò e ad uno staff medico di altissima specializzazione e levatura umana, oltre che a quella propensione al futuro che da sempre caratterizza il nostro Ateneo e la nostra Azienda Ospedaliero-Universitaria".

"Il Centro di Chirurgia Robotica dell’Aoup, diretto dalla professoressa Franca Melfi,  - sottolinea l'atenep- è un centro di formazione che ogni settimana ospita chirurghi provenienti da tutta Europa grazie a un programma consolidato di training in cui professionisti qualificati, con le competenze acquisite, possono garantire attività di formazione per tutte le discipline. Esso di fatto rappresenta la sede fisiologica di integrazione per la ricerca e l’applicazione clinica grazie alle collaborazioni con l’Ateneo, gli istituti e le scuole di eccellenza presenti sul territorio pisano. Il potenziamento del settore della robotica per l’Aoup è iniziato nel lontano 2001 con l'acquisto del primo sistema robotico Da Vinci e in questi anni si è concretizzato in un Centro per la chirurgia e per i trapianti robotici di riferimento europeo per la formazione, con quattro sistemi robotici in dotazione". 

“Quello di Pisa è uno degli esempi più eccellenti di innovazione applicata alla salute che oggi chiede alla scienza, alla tecnologia e alla medicina risposte certe, sicure, efficaci – commenta la professoressa Franca Melfi – Tali risposte non possono arrivare senza l’apporto della ricerca e dell’applicazione ai bisogni di salute attraverso la didattica e l’addestramento continuo, con la formazione di chirurghi, anestesisti, infermieri, tecnici, ingegneri, informatici e tutte le risorse umane che ruotano su una piattaforma robotica intorno al letto operatorio e alla consolle”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Secondo Ciccio Auletta la ditta incaricata sarebbe stata oggetto di un’interdittiva antimafia da parte della Prefettura di Salerno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità