QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi -1°14° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 16 febbraio 2019

Politica lunedì 24 novembre 2014 ore 18:35

3 Consigli comunali: uno è per Zakir

Un'immagine del corteo in ricordo di Zakir del 19 aprile scorso

Il tour de force comunale vedrà i rappresentati politici impegnati anche in una seduta aperta, il 27 novembre, sul tema dell'immigrazione



PISA — In occasione della Festa della Toscana, Ranieri Del Torto ha convocato una seduta aperta del Consiglio comunale che si svolgerà giovedì 27 novembre dalle 15,30 alle 18,30 nella sala regia di palazzo Gambacorti, dedicata al tema dell'immigrazione. Ma quello, per le autorità locali, non sarà l'unico appuntamento settimanale a palazzo. Previste in tutto 3 sedute del consiglio comunale.

La seduta aperta che si svolgerà giovedì 27 novembre in occasione della Festa della Toscana, sarà preceduta, alle 14,30, dall'installazione di una targa commemorativa in corso Italia, all'angolo di via San Bernardo, in ricordo di Zakir Hossain, il bengalese ucciso con un pugno lo scorso 15 aprile. Le celebrazioni della Festa della Toscana, che quest'anno è stata dedicata proprio al giovane cameriere, continueranno alle 21 al cinema teatro Lux con lo spettacolo teatrale dal titolo "il riscatto", di e con l'artista senegalese Mohamed Ba.

Un Consiglio comunale, quello del 27 novembre, che si aggiungerà quindi a quello di domani, martedì 25 novembre e a quello di venerdì 28 novembre.

“Si – ha commentato il presidente del Consiglio comunale, Ranieri Del Torto – i consiglieri comunali, questa settimana, saranno molto impegnati. Oltre ai due appuntamenti di domani, martedì 25 novembre e quello di venerdì 28 novembre (entrambi a partire dalla 15 e sempre dalla Sala Regia del Comune), il Consiglio si riunirà anche giovedì 27 novembre in una sessione aperta alla cittadinanza, per la Festa della Toscana e che quest’anno abbiamo dedicato alla memoria di Zakir Hossain, il giovane cameriere, di origine bengalese, ucciso lo scorso aprile dopo essere stato colpito con un pugno in faccia, senza motivo, da un giovane ora latitante in Tunisia".

"La sfida del nostro Paese - ha concluso Ranieri Del Torto- è quella di conciliare le diverse identità dei tanti popoli che vivono in Italia con le nostre tradizioni. E' una sfida che vinceremo se tutti insieme lavoreremo per una convivenza civile e pacifica. E la Festa della Toscana è un'occasione straordinaria per confrontarci a viso aperto su tutto questo. La tragedia della morte di Zakir Hossain ce lo impone".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Attualità