Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA7°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 09 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo: Morandi, Ranieri e Al Bano fanno cantare l'Ariston

Lavoro giovedì 13 marzo 2014 ore 20:20

A maggio chiude Mercatone Uno. Dipendenti da ricollocare

La decisione è stata comunicata ieri in una riunione a Bologna



PISA — Ikea apre ma Mercatone Uno chiude. Uno è Pisa e l'altro è Capannoli, ma sempre nella stessa provincia di Pisa.
Prima c'erano voci, ora la conferma: a fine maggio il negozio verrà chiuso lo ha comunicato la dirigenza aziendale ai rappresentanti sindacali nella giornata di ieri a Bologna durante una riunione.
Per Capannoli significa perdere 37 posti di lavoro. La notizia era nell'aria, ma nessuno si aspettava che si sarebbe arrivati a chiudere definitivamente il punto vendita della Valdera nel giro di pochi mesi. Durante l'incontro con i sindacalisti, la presa di posizione dell'azienda è stata dura e per motivare la decisione sul tavolo sono stati messi i numeri del fatturato che secondo la proprietà non è in grado di sostenere un punto vendita. Attualmente i lavoratori della Mercatone Uno erano già in solidarietà e circa un anno fa tutto il gruppo negli 87 punti vendita italiani aveva aperto la mobilità per 206 lavoratori chiudendo tre punti vendita. Quest'anno la decisione è di chiuderne 10, tra cui quello in provincia di Pisa.
La crisi picchia duro anche nel settore della grande distribuzione del mobile e al momento l'azienda dicono dalla Filcams Cgil non sarebbe propensa a ricollocare i 37 lavoratori di Capannoli, anche se qualche unità forse potrà essere salvata andando a lavorare negli altri punti vendita alcuni potrebbero essere spostati a Lucca e nei negozi più vicini, come quello di Navacchio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Spaccio di droga e furti sono i reati per i quali sono stati denunciati tre ragazzi appena maggiorenni che avrebbero avuto anche una base logistica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità