Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA20°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 17 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Addio a Piero Angela, il figlio Alberto: «È stato come vivere con Leonardo da Vinci»

Attualità mercoledì 19 agosto 2015 ore 17:15

A S.Rossore è nato un villaggio di 4600 metri

La tenda della famiglia reale di Dubai

L'enorme struttura coperta è della famiglia reale di Dubai, realizzata in occasione del Toscana Endurance Lifestyle che durerà fino a domenica



PISA — All’ippodromo di San Rossore è nato dal nulla un villaggio di circa 4600 metri quadri coperti da una tenda. Si tratta della grande struttura issata dalla famiglia reale di Dubai, che da domani fino a domenica 23 agosto accoglierà l'area hospitality, strutture per cavalli, cavalieri e spettatori del Toscana Endurance Lifestyle 2015.

L’evento proporrà sport, business e relazioni internazionali all’interno di un unico format, in cui gli attori protagonisti saranno la Toscana egli Emirati Arabi Uniti, accomunati dalla comune passione per il cavallo e per l’endurance, conosciuto nel mondo come lo sport degli sceicchi.

Già prima di iniziare, i numeri sono da record: 217 cavalieri in gara, 18 nazioni rappresentate.

La ricca agenda economica verrà invece sviluppata con UAE Days in Toscana, un contenitore di opportunità che farà entrare in contatto aziende toscane con top manager, professionisti, esponenti governativi e del Khalifa Fund arrivati dagli Emirati Arabi Uniti. Uno dei momenti centrali di questo scambio sarà il simposio internazionale Fare Business negli UAE, in programma domani mattina alle 10 all’auditorium Ricci della Camera di Commercio di Pisa, per il quale si registra il tutto esaurito. Una grande occasione colta con estremo interesse dal tessuto imprenditoriale toscano, testimoniata dalle 258 adesioni pervenute e dalla presenza di Saqer Nasser Al Raisi, ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti in Italia.

La presidenza e la direzione dell’Ente Parco esprimono viva soddisfazione per l’attenzione e la risonanza che l’evento sta avendo a livello regionale e nazionale. "È importante - scrivono dal Parco - ricordare il fatto che la Tenuta di San Rossore è stata ritenuta un luogo idoneo per un evento di importanza internazionale e per uno sport che può essere certamente definito sostenibile dal punto di vista ambientale. La tenuta di eccellenza del Parco dimostra ancora una volta, se ve ne fosse bisogno, di avere una innegabile vocazione quale luogo di studio, formazione e ricerca e quale sede di eventi di livello nazionale e internazionale, anche grazie alla visibilità di cui ha goduto negli ultimi anni e che l’ha riportata al centro dell’attenzione dei media e del dibattito politico, dopo un lungo periodo di assenza dalle scene".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Assunzioni anche in provincia di Pisa. L'azienda cerca figure da inserire con contratto a tempo determinato. Come candidarsi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca