Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:07 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 26 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Attualità sabato 12 agosto 2017 ore 18:37

Liberati i cinghiali catturati a Calignaia - VIDEO

Cinghiali a Calignaia

Un esemplare femmina e i suoi tre cuccioli sono stati rimessi in libertà in un'area protetta nel pisano individuata dalla Regione



LIVORNO — Il cinghiale femmina e i suoi quattro cuccioli sono stati catturati  a Calignaia in virtù di un'ordinanza del sindaco Filippo Nogarin che ha l'obiettivo di contenere la presenza degli animali, frequentemente avvistati nelle vicinanze della spiaggia. 

Grazie al posizionamento di apposite gabbie-trappola, l'ordinanza prevede la cattura degli esemplari presenti nelle immediate adiacenze della spiaggia e la loro successiva liberazione in un'area individuala dalla Regione.

L'operazione avviene sotto la supervisione e il controllo della polizia provinciale e con la collaborazione della polizia municipale. 

La liberazione dei primi quattro cinghiali catturati dall'entrata in vigore del provvedimento è avvenuta ieri in un'area protetta nel pisano.

Gli interventi di cattura e allontanamento dei cinghiali dall'area andranno avanti fino al 30 settembre.

Ecco il video girato al momento della liberazione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allarme è scattato quando nel complesso militare di San Piero a Grado si è udito uno sparo. L'ipotesi più accreditata è il suicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità