Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:45 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 16 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, Melandri con i «no green pass»: «Qui per difendere il diritto dei ragazzi di fare sport»

Attualità lunedì 25 settembre 2017 ore 13:52

C'è più Toscana nel Santuario Pelagos

Pisa, Camaiore e Pietrasanta aderiscono alla Carta di partenariato per proteggere i mammiferi marini nell'area protetta condivisa con la Francia



PISA — Con l'adesione di Pisa, Camaiore e Pietrasanta salgono a quota 26 i comuni toscani che aderiscono alla Carta di partenariato per la protezione dei mammiferi marini entrando a far parte della zona marina protetta del Santuario Pelagos. L'area, 87.500 chilometri quadrati, nasce da un accordo tra Italia, Principato di Monaco e Francia allo scopo di salvaguardare i cetacei che vi transitano o vi abitano. 

La sottoscrizione, avvenuta presso il comune di Pisa, è stata salutata con soddisfazione dal sottosegretario all'ambiente Silvia Velo che, adesso, auspica che anche gli ultimi 9 comuni toscani che restano fuori dal Pelagos vi aderiscano presto, sottolineando come la presenza di cetacei rappresenti per un'enorme risorsa scientifica, ma anche economica e culturale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati contenuti nel report regionale portano ad oltre 66mila le positività accertate in provincia da inizio epidemia. Altre 4 vittime
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Cronaca

Attualità