Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA21°31°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi

Attualità lunedì 14 agosto 2023 ore 11:04

Poste chiuse per lavori dopo l'assalto esplosivo

Lavori infrastrutturali nella sede di via XX Settembre finita nel mirino dei ladri. Il sindaco Massimiliano Ghimenti scrive a Poste Italiane



CALCI — Nella notte fra il 7 e l’8 Agosto una banda di ladri ha fatto saltare con dell'esplosivo il dispositivo Atm dell'ufficio postale di via XX settembre a Calci, da allora chiuso per i danni riportati, che hanno reso necessari dei lavori infrastrutturali.

Un avviso di Poste Italiane invita gli utenti calcesani a far riferimento all’ufficio di Caprona (Via Provinciale Vicarese 22, Vicopisano) per il ritiro della posta in giacenza e delle pensioni.

Esprimendo preoccupazione per una "chiusura a tempo indeterminato" il sindaco Massimiliano Ghimenti ha scritto a Poste Italiane, auspicando una rapida ripresa delle piene funzionalità dell'ufficio postale. Il sindaco ha sottolineato “l’importanza dell’apertura degli uffici e sportelli postali per tutti e, ancora di più, per la popolazione più anziana che, spesso, agli sportelli trova l’unico modo noto per fare alcune operazioni fondamentali oltre a ritirare la pensione”. 

“Una chiusura prolungata dello sportello di Calci - ha aggiunto il sindaco- costituirebbe una interruzione di pubblico servizio con serie e pesanti ripercussioni sul territorio”. Il primo cittadino ha chiesto a Poste Italiane di “effettuare tutte le lavorazioni con la massima celerità possibile”, affinché già dal mese di Settembre gli anziani calcesani possano ritirare la pensione all’ufficio postale di via XX Settembre.

Infine il sindaco ha chiesto a Poste che, nel periodo necessario all’effettuazione dei lavori, “vengano sospese le chiusure estive programmate degli sportelli verso i quali i cittadini di Calci vengono indirizzati”, principalmente quello di Caprona, nel Comune di Vicopisano, ma anche quello appena riaperto di Asciano, nel Comune di San Giuliano Terme".

Intanto proseguono le indagini per risalire agli autori del colpo. "L'amministrazione comunale - si legge in una nota- ha ringraziato i carabinieri prontamente intervenuti, confidando che le indagini, cui si è detta pronta a collaborare fornendo tutte le immagini della videosorveglianza, possano portare quanto prima ad individuare e ad assicurare alla giustizia i colpevoli".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A Castelmaggiore, sino a metà di Novembre, il parcheggio di via Fienilaccio sarà inutilizzabile a causa dei lavori di consolidamento da 200mila euro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità