QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17° 
Domani 5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 22 febbraio 2019

Attualità giovedì 19 marzo 2015 ore 14:00

Cantieri, "impossibile revocare la concessione"

Forte: “continuare sulla strada già aperta per trovare una soluzione legittima che risolva il problema dei lavoratori e della ripresa dell’attività”



PISA — "Negli ultimi incontri in Comune e in Regione, non erano emerse proposte che riguardassero la revoca delle concessioni demaniali". A parlare è l'assessore alle attività produttive Giuseppe Forte, che interviene sulla questione relativa a Cantieri di Pisa Spa, i cui lavoratori, dal 31 maggio prossimo, non riceveranno più la cassa integrazione.

"La revoca delle concessioni, secondo quanto già rilevato in fasi precedenti della vicenda e attestato da pareri legali -commenta l'assessore- è vincolata da stringenti condizioni di carattere giuridico, perché la società Navicelli di Pisa Spa. non può esporsi a gravi rischi di contenzioso e perché si comprometterebbero le condizioni del concordato, con potenziali danni a carico di tutti gli interessati. Si deve procedere sulla strada già aperta e profilatasi con la manifestazione d’interesse garantendo la legittimità di ogni atto e la massima collaborazione della società Navicelli, delle istituzioni locali e della Regione Toscana per favorire il prevalere di una proposta che risolva il problema dei lavoratori e della ripresa delle attività produttive. Risolto positivamente il concordato, con le imprese al lavoro sul canale, la società Navicelli procederà a nuova gara pubblica. Per assegnare le concessioni demaniali la soluzione passa necessariamente per l’effettuazione di una gara pubblica che abbia come elementi premianti il lavoro e lo sviluppo nel territorio".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità