Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:59 METEO:PISA21°29°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»

Attualità venerdì 05 luglio 2024 ore 12:00

PNRR, al via i lavori per il nido a Sant'Anna

Il vicesindaco Masi e il sindaco Betti al cantiere

Il cantiere da concludere entro Marzo 2026: la nuova struttura completa il polo con le primarie e accoglierà 60 bambini e bambine da 3 a 36 mesi



CASCINA — Inaugurato il cantiere per la realizzazione del nuovo asilo nido a Sant'Anna, garantita dal finanziamento PNRR, e che ospiterà 60 bambini e bambine in età compresa tra 3 e 36 mesi.

"È il segno di quanto vale l’Europa nella vita di tutti i cittadini italiani, anche se non sempre è compreso nella giusta misura - ha detto il sindaco Michelangelo Betti - il finanziamento per il nido di Sant’Anna dà la possibilità di realizzare un polo scolastico che accompagna i bimbi dalla nascita alla conclusione della scuola primaria. In un’area che, come amministrazione comunale, abbiamo già ampiamente riqualificato. E questo intervento in ambito scolastico si affianca alla realizzazione delle due nuove mense, una alla primaria Ciari di Cascina e una alla primaria di Titignano".

 Nel dettaglio, gli spazi a uso dei bambini saranno divisi in due aree principali: una dedicata al gruppo dei lattanti, da 3 a 12 mesi, e l’altra per il gruppo da 12 a 36 mesi. Due saranno anche i blocchi in cui sarà suddivisa la struttura. Gli spazi gioco non saranno più suddivisi per età in tre sezioni, dunque, ma il più possibile comunicanti tra loro: questo per dare la possibilità di far interagire i bambini presenti, qualsiasi sia la loro fascia di età.

La struttura, per quanto riguarda gli impianti di riscaldamento e raffrescamento, avrà un sistema a ventilconvettori. In copertura è prevista l'installazione di pannelli fotovoltaici per una autoproduzione di circa 34,65 kilowatt.

"Come tutti gli altri progetti finanziati con il PNRR, i lavori dovranno esser conclusi entro Marzo 2026 - ha puntualizzato il vicesindaco Cristiano Masi, con delega ai Lavori pubblici - il cantiere è già stato allestito ed è frutto di uno tanti finanziamenti che ci siamo aggiudicati. Alcuni lavori sono già partiti, altro partiranno a breve e interesseranno il territorio per il prossimo anno e mezzo. Continuiamo dunque a investire sulla scuola, sui ragazzi e sul futuro dei nostri figli".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le musiche di Battiato, Battisti, Dalla e Carrà assieme a Sandy Marton e Tracy Spencer saranno i protagonisti di tre date del cartellone di Marenia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità