QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi -1°14° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 16 febbraio 2019

Attualità giovedì 12 luglio 2018 ore 08:30

Taglio del nastro per la nuova filiale della BPLaj

Inaugurato il nuovo sportello arredato in chiave pop in via Nazario Sauro, secondo una razionalizzazione strategica delle sedi



CASCINA — Inaugurata nel tardo pomeriggio di ieri la nuova filiale di Cascina della Banca Popolare di Lajatico, nei locali di via Nazario Sauro 46. 

All'evento hanno preso parte il presidente BpLaj Nicola Luigi Giorgi e il direttore generale Daniele Salvadori,il vicesindaco Dario Rollo, associazioni e cittadini.

Dopo poche settimane dall'inaugurazione della filiale a Sovigliana di Vinci e la chiusura di quelle di Lavoria e Lugnano, l'istituto di credito ha continuato l razionalizzazione delle sedi e tagliato il nastro di un altro sportello in un luogo strategico, al confine fra i comuni di Cascina e Vicopisano.

Della progettazione della nuova filiale si è occupato lo studio di Alberto Bocelli, fratello del noto tenore Andrea e vicepresidente della BPLaj, mentre la parte artistica è stata curata dall'architetto Alberto Bartalini. Lo sportello, tutto arredato in chiave pop, ospita le opere di Elisabetta Cardella che si rifanno alle venature del legno. 

La Banca popolare di Lajatico, nata nel 1884, è una delle realtà più solide fra gli istituti toscani. In base alla "superclassifica" stilata dalla rivista specializzata BancaFinanza risulta essere la prima in regione per solidità, produttività e redditività e conta quasi 7mila soci e 122 dipendenti.

Il bilancio 2017 è stato appena chiuso con un utile di esercizio di 1,35 milioni di euro, il 72,2% dei quali distribuito ai soci sotto forma di dividendi per 980mila euro complessivi. La crescita degli utili rispetto al bilancio del 2016 è stata del 44,4%.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Attualità