Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:21 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, il presidente della Camera Fico legge i risultati della prima giornata di votazioni

Cronaca lunedì 20 febbraio 2017 ore 16:44

La banda delle stecche con le spalle al muro

La polizia ha scovato un gruppo specializzato nel saccheggiare tabaccai e sale slot in tutta la Toscana. Rivendevano le sigarette sul mercato nero



CECINA — La squadra mobile di Livorno e Cecina ha scovato e denunciato una banda specializzata in furti. Obiettivo dei malviventi erano le sale slot e i tabaccai, ai quali avrebbero sottratto, in una decina di casi, soldi dal registro di cassa, monete dalle macchine da gioco e soprattutto stecche di sigarette.

La banda, composta da romeni e nordafricani, agiva in tutta la Toscana. Uno dei componenti, un trentunenne nordafricano, è stato arrestato e trasferito in carcere a Livorno, mentre sono ancora in corso le indagini per risalire ai complici, alcuni dei quali potrebbero trovarsi all'estero.

I furti sarebbero stati effettuati con la forzatura e lo scasso delle slot in diversi esercizi commerciali: non solo in città e provincia (Cecina, Piombino, Castiglioncello) ma anche nelle province di Pisa e di Lucca.

Secondo la polizia, obiettivo principale della banda erano bar e tabaccai. Le stecche di sigarette erano destinate al mercato nero. Secondo gli inquirenti il gruppo avrebbe inoltre sottratto centinaia di chili di rame e numerosi pannelli fotovoltaici dall'impianto di un'azienda vitivinicola.

In questo caso, parte della la refurtiva è stata recuperata dalla polizia e riconsegnata al proprietario.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal bollettino regionale i dati che fotografano l'andamento dell'epidemia nelle ultime ventiquattro ore. Altri due decessi in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità