Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PISA13°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Cronaca giovedì 07 agosto 2014 ore 23:46

Incendio in prossimità della Riserva Lipu

Dal pomeriggio Vigili del Fuoco a lavoro: brucia un capannone di una fattoria confinante con la Riserva Naturale del Lago



SANTA LUCE — Un incendio è divampato nel tardo pomeriggio di oggi, 7 agosto, nei pressi della Riserva Naturale Lipu del Lago di Santa Luce e nella tarda serata le operazioni dei Vigili del Fuoco per domare le fiamme sono ancora in corso.

A dare l'allarme, intorno alle 17,45, è stata la responsabile del Centro Silvia Mascagni, la quale ha visto le fiamme che avvolgevano un capannone aperto, usato come magazzino per fieno e mangime, situato al confine con la Riserva Naturale. Al momento in cui è divampato l'incendio si stava svolgendo, dentro l'area protetta, una attività di educazione ambientale rivolta ad un gruppo di ragazzi, organizzata con una cooperativa sociale. "Appena mi sono resa conto di ciò che stava accadendo, avvisata dai gabbiani - racconta Mascagni - ho subito mandato via ragazzi e operatori ed ho aspettato l'arrivo dei vigili del fuoco, avvisando tempestivamente oltre ai pompieri il Comune di Santa Luce e la Società Solvay".

Il fienile si trova all'interno della fattoria accanto alla riserva, nella proprietà della Società Agricola Gloria Pesce. "Il capannone - spiega la responsabile - è al confine con la Riserva ed il corpo diga ed è distante circa 200 metri dall'impianto a biogas dell'azienda agricola che alleva vitelli da carne e produce, appunto, biogas".
Vigili del fuoco, volontari antincendio e altri tecnici stanno lavorando da ore per cercare di domare le fiamme e contenere l'incendio per salvaguardare persone, animali e strutture.
Poco prima di mezzanotte le operazioni sono ancora in corso e sembra che i pompieri stiano riuscendo ad impedire che l'incendio si propaghi, contenendo le fiamme. Tuttavia si tratta di un intervento complesso e sembra che il tetto del capannone che ha preso fuoco fosse fatto di eternit.
Non pochi, quindi, i rischi che si corrono, anche per i vitelli allevati dall'azienda che sono a pochi metri dall'incendio e vista la vicinanza con l'impianto a biogas.


© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'altra vittima del Covid sul territorio provinciale pisano e altri 36 nuovi casi. In Toscana ci sono 5 decessi e 285 nuovi casi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca