Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA10°13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La vicequestore no vax Nunzia Schilirò e la teoria del complotto: «Hanno rimosso un articolo dal web». Giletti la smentisce

Attualità martedì 22 settembre 2015 ore 15:30

Centrale a biomasse, all'oscuro anche il sindaco

Un esempio di centrale a biomasse

Filippeschi chiede la verifica dei passaggi autorizzativi e i riformisti presentano un question time. Psi: "Incompatibile con l’ambiente circostante"



PISA — Una centrale alimentata a biomasse in zona Palazzi di Coltano in prossimità della Villa Medicea?. Per il Psi non è cosa da fare: "L’impianto è  incompatibile con l’ambiente circostante" dice Carlo Sorrente, segretario del Psi. Sulla questione intervengono anche i Riformisti: "Una questione della quale neanche la maggioranza sapeva niente"

Secondo i socialisti "non è la prima volta che in materia di energie ed ambiente ( uno per tutti l’autorizzazione alla riapertura della Grillaia a Chianni nell’Alta Valdera) vengono rilasciate autorizzazioni discutibili, ma questa volta avviene in uno dei luoghi più importanti di un parco naturale, il Parco di Migliarino e San Rossore e ci pare di una gravità assoluta" .

Da qui la richiesta della revoca dell’autorizzazione.

"Gli enti competenti verifichino immediatamente se sono rispettate tutte le normative esistenti a tutela dell’ambiente e delle persone -dice Sorrente- e ne riferiscano al consiglio del Parco, al Consiglio provinciale ed ai consigli comunali dell’area pisana, recuperando una credibilità scossa da decisioni affrettate e imposte dall’alto".

Sulla vicenda intervengono anche i Riformisti per Pisa, che hanno presentato un question time. "Esigiamo chiarezza -esordisce il consigliere Odorico Di Stefano- su una questione sconosciuta perfino alla maggioranza".

"Questa vicenda -incalza l'esponente dei riformisti -ci ha colto di sorpresa. Non solo i cittadini e i Ctp non ne erano al corrente, ma perfino tutta la maggioranza e il sindaco, che ha chiesto la verifica di tutti i passaggi autorizzativi messi in atto dal Comune"

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il tracciamento dei contagi aggiornato alle ultime ventiquattro ore e il punto sui ricoveri nelle aree Covid degli ospedali pisani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità