Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 26 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Politica giovedì 01 maggio 2014 ore 14:29

"Cinque donne capolista: il Pd scommette sull'Europa"

Bonafè apre a Pisa la campagna elettorale per le Europee del 25 maggio



PISA — "Sto visitando tutta la circoscrizione e devo dire che ovunque vada trovo entusiasmo. Sono sicura che il 25 maggio il Pd farà un buon risultato". Lo ha detto, aprendo la campagna elettorale del Pd pisano per le elezioni Europee, Simona Bonafè, capolista del Pd per la circoscrizione Centro.

Al centro Maccarrone di via Cesare Battisti, oltre al sindaco Marco Filippeschi, il segretario metropolitano del Pd Francesco Nocchi e il responsabile organizzazione del Pd Toscana Antonio Mazzeo, tanti amministratori del territorio pisano, gli onorevoli Maria Chiara Carrozza, Maria Grazia Gatti, Paolo Fontanelli e il capogruppo del Pd in Consiglio regionale Ivan Ferrucci.

"Prima si pensava all'Europa come a un posto dove parcheggiare i politici a fine carriera - ha detto -. Oggi la musica è cambiata. Il nostro partito ha fatto un investimento forte sull'Europa, e schierare cinque donne capolista è una vera scommessa culturale. In Europa ci vogliamo mandare una nuova classe dirigente, sappiamo bene che il 60 per cento delle nostre politiche interne sono di derivazione europea. Come partito, per prima cosa, dovremo mettere in discussione l'Europa del solo rigore, che è la politica dei partiti conservatori e va superata”. Prima di Pisa, Bonafè ha fatto tappa a Ponte a Egola, Pontedera e Vicopisano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allarme è scattato quando nel complesso militare di San Piero a Grado si è udito uno sparo. L'ipotesi più accreditata è il suicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità