Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:45 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 16 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, Melandri con i «no green pass»: «Qui per difendere il diritto dei ragazzi di fare sport»

Cronaca mercoledì 08 luglio 2020 ore 17:05

Vandali sul treno regionale, 20 vetri rotti

Danni per più di seimila euro, fatti da ignoti alla stazione di San Romano sul convoglio Firenze-Pisa delle 4,30. Indagini della Polfer



MONTOPOLI VALDARNO — Rotti 20 vetri (quindici finestrini e cinque porte), danni per circa 6600 mila euro, fermo in officina del materiale rotabile per una settimana durante le quali i viaggiatori avranno meno posti a disposizione sui propri treni. E' questo il bilancio dell'atto vandalico compiuto questa mattina ai danni del treno Regionale 11703, Firenze – Pisa partito alle 4,30.

Da una prima ricostruzione, come spiega Rfi, l’atto vandalico è avvenuto durante la sosta nella stazione di San Romano da parte di alcuni passeggeri che una volta scesi dal treno hanno rotto esternamente i finestrini di tre carrozze utilizzando un martelletto frangivetro asportato dal treno.

Trenitalia ha sporto denuncia contro ignoti. Polfer ha attivato le indagini per individuare gli autori degli atti vandalici. Sono al vaglio anche le immagini delle telecamere di sorveglianza per individuare i responsabili.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati contenuti nel report regionale portano ad oltre 66mila le positività accertate in provincia da inizio epidemia. Altre 4 vittime
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Sport