Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:PISA21°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, la sorella di una dispersa: «Se è vero che c'era stato un avviso, perché non li hanno fermati?»

Attualità mercoledì 20 agosto 2014 ore 15:03

"Professione Moda” al Cattaneo di San Miniato

L'Istituto è capofila regionale del Ptp, Polo tecnico professionale. Impegno della Provincia per valorizzare gli altri 4 "Poli" di Pisa e Pontedera



PROVINCIA DI PISA — La scelta del Comprensorio del Cuoio – attraverso l'Itc Cattaneo di San Miniato, diretto da Alessandro Frosini – come capofila del Ptp-Polo tecnico professionale sperimentale di livello regionale, in materia di istruzione superiore nel settore della moda, rappresenta solo il primo passo per un’ancor più solida affermazione del sistema formativo pisano nel ruolo, per quelle che sono le sue “vocazioni”, di punto di riferimento rispetto a tutta la Toscana.

“Un risultato in ordine al quale proprio la Provincia – sottolineano gli assessori Miriam Celoni (Istruzione) e Graziano Turini (Sviluppo economico) – ha svolto un lavoro di stimolo di quelle sinergie che sono risultate poi decisive nel conseguimento di questo importante traguardo: e ciò fin dal 2012, quando, di concerto con i Comuni del Comprensorio e “facendo rete” con il tessuto delle imprese, si sottoscrisse un’intesa volta a potenziare l’offerta di formazione dell'area, nel rispetto delle sue caratteristiche socio-economiche. In sostanza, un’intuizione che aveva anticipato la stesso progetto dei Ptp formalizzato successivamente dalla Regione: quando questo fu lanciato, Pisa e il suo territorio si sono fatti trovare preparati alla sfid”, tanto da vedersi riconoscere come capofila (attraverso altrettante scuole) di ben cinque Ptp di livello interprovinciale, sui 25 costituiti a livello toscano. Una piattaforma di esperienza in campo didattico che occorre valorizzare sempre più, mediante una crescente lavoro di squadra con aziende e agenzie formative”.

La missione, ora, è anzitutto quella di far funzionare al meglio il Ptp del Comprensorio. In tal senso, per settembre si attende l’avvio di un nuovo indirizzo di studi, da “tecnico superiore”: opportunità anch’essa creatasi grazie all’ingresso, come socio fondatore, della Provincia di Pisa (rappresentata dall’assessore Turini) nella Fondazione “Its Mita” di Scandicci.

Ma l’intento è anche quello di far crescere la posizione degli altri Ptp provinciali. I quali rispecchiano, ciascuno, una tradizione manifatturiera e professionale fortemente radicata nelle nostre comunità: l’Iti Marconi di Pontedera è capofila infatti del Ptp “Valdera Meccanica”, a cui partecipa anche l’Ipsia “Pacinotti”.

A Pisa, l’Alberghiero Matteotti è fulcro del Ptp “Turismo innovativo” e il “Santoni” lo è del Ptp “Agribusiness”. Sempre a Pisa, l’Ipsia Fascetti e l’Iti da Vinci sono partner dell’istituto Buontalenti Cappellini Orlando di Livorno, capofila del Ptp “Super Yacht Academy”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Aoup prima in Toscana e tra i primi centri al mondo ad installare un dispositivo del genere, grazie al lavoro di Zucchelli e Bongiorni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Leonella Simoni Ved. Polidori

Sabato 02 Luglio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Politica

Attualità