QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 24° 
Domani 11°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 19 aprile 2019

Attualità venerdì 01 agosto 2014 ore 17:06

Scuole, saltano i movimenti dei presidi

Decreto dell'Ufficio regionale del Miur a un mese esatto dall’inizio giuridico dell’anno scolastico 2014/2015



PROVINCIA DI PISA — Niente pensione per Luciana Rocchi, che rimane a capo del Liceo “XXV aprile” di Pontedera.

E annullato di conseguenza anche il trasferimento di Sandro Scapellato, che resta alla guida del Marconi di San Miniato. Resta infine scoperto il Magistrale "Carducci" di Pisa, perché la professoressa Goffredo non lascia la Calabria.

Marcia indietro dell’Ufficio scolastico regionale, sul trasferimento di alcuni presidi a partire dal prossimo 1° settembre, a un mese esatto dall’inizio (solo dal punto di vista burocratico) dell’anno scolastico: perché le lezioni vere e proprie prenderanno il via lunedì 15 settembre.

Il decreto, a firma di Claudio Bacaloni, vicedirettore generale dell’Usr di Firenze, parla chiaro.

“Vista la rinuncia alla mobilità interregionale verso la Toscana della Dirigente scolastica, Teresa Antonietta Goffredo, proveniente dalla Calabria a cui era stata assegnata la titolarità presso l’Istituto Magistrale “Carducci” di Pisa; visto il proprio atto con il quale è stato annullato il provvedimento di collocamento a riposo relativo alla dirigente scolastica Luciana Rocchi, titolare presso l’Istituto Superiore “XXV Aprile” di Pontedera, valutate le esigenze dell’Amministrazione, la mobilità dei dirigenti scolastici relativa all’anno scolastico 2014/2015 è parzialmente modificata”.

È annullato il mutamento di incarico relativo al Dirigente scolastico Sandro Scapellato, che dal Liceo “XXV Aprile” di Pontedera rimane titolare al Liceo “Marconi” di San Miniato.

Ed è annullato il movimento interregionale relativo alla Dirigente scolastica Teresa Antonietta Goffredo che rimane titolare nella regione Calabria. Pertanto, l’Istituto Magistrale “Carducci” di Pisa diventa sede disponibile per i futuri trasferimenti.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità