comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 19°21° 
Domani 20°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 05 agosto 2020
corriere tv
Lo straordinario ritorno delle tartarughe Caretta Caretta in Cilento

Politica lunedì 19 maggio 2014 ore 11:40

Democratici riformisti, ambiente e occupazione al primo posto

A una settimana dalle elezioni i democratici riformisti presentano volti e idee per contribuire alla elezione a sindaco di Sergio Di Maio



SAN GIULIANO TERME — Nella sala della stazione ferroviaria della città termale la lista Democratici riformisti insieme per San Giuliano Terme ha presentato alla stampa i propri candidati al consiglio comunale. La lista rappresenta tutte le fasce di età, con un occhio ai giovani, e appoggia la candidatura a sindaco di Sergio Di Maio, candidato del centro sinistra e sostenuto anche dal Pd e da Sel, alle imminenti amministrative del 25 maggio.

I temi che i riformisti mettono in primo piano sono l'ambiente e il lavoro, come rappresentato dal simbolo che vede una forte tinta verde e una corona rossa su sfondo bianco, ad evidenziare il tricolore. La riqualificazione dell'ambiente deve contribuire al rilancio del turismo termale. Va rivista la viabilità e deve essere riprogettata per diminuire l'inquinamento, in sintonia con le esigenze della popolazione. Un occasione per creare maggiore occupazione, invece, potrebbe esser data dall'interazione tra l'università e l'ospedale di Pisa per poter realizzare un nuovo polo a San Giuliano.

Altra questione aperta è quella della pressione fiscale, il programma prevede una serie di azioni per la riduzione delle imposte e anche maggiori controlli per combattere l'evasione. La Geste ( gestione servizi territoriali) non deve produrre ulteriori indebitamenti.

L'amministrazione deve essere meno complessa, deve costar meno ed essere più trasparente verso i cittadini; si dovrebbero sfruttare in modo migliore anche i finanziamenti dell' Unione Europea. Infine è fondamentale la realizzazione amministrativa dei sei comuni dell'area pisana, per poter costruire economie di scala.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Cronaca

Attualità