Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:27 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Cronaca lunedì 13 luglio 2015 ore 20:21

Denunciato il conducente dell'autocisterna

Si attendono intanto ulteriori verifiche sulle cause che hanno determinato il sinistro. Riaperto il tratto dell'A12 tra Viareggio e Pisa nord



VECCHIANO — Il conducente dell'autocisterna che nel pomeriggio di oggi è rimasta coinvolta in un incidente sulla A12 nel quale hanno perso la vita due neonati di nove mesi è stato denunciato per omicidio colposo.

Un atto dovuto dopo i primi rilievi della polizia stradale, dai quali comunque non sono emerse manovre gravi da parte dell'uomo, che è risultato anche negativo all'alcoltest. Pertanto al momento è indagato a piede libero in attesa di ulteriori verifiche sulle cause dell'incidente

La famiglia, residente nel Nord Italia, viaggiava su una Nissan Qashqai che si trovava sulla corsia di sorpasso quando ha urtato l'autocisterna ed è rimasta schiacciata tra il guardrail e il mezzo pesante. Un urto dalla violenza inaudita che ha trasformato l'auto in un ammasso contorto di lamiere nel quale sono rimasti intrappolati la madre e i figlioletti, che viaggiavano sul sedile posteriore.

Le condizioni della donna restano delicate a causa nelle numerose fratture riportate e al momento i medici non sciolgono la prognosi

Nel frattempo è stato riaperto al traffico il tratto dell'autostrada A12 tra Viareggio e Pisa Nord


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, di Viareggio, era in bici con il marito lungo l'Aurelia ed è stata ricoverata in gravi condizioni. E' caccia all'automobilista pirata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca