Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:PISA19°27°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 19 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, la ruota panoramica di Piombino in mezzo alla furia del vento: volano via le cabine

Cronaca domenica 06 luglio 2014 ore 11:48

Due incidenti in pochi metri, una ragazza è morta

Due 28enni di San Giuliano stavano rientrando da un motoraduno quando un'auto li ha travolti. Pochi metri dopo, il guidatore ha urtato un'altra moto



SAN GIULIANO TERME — Non ce l'ha fatta Alice Bernardi, 28 anni di San Giuliano Terme. È morta nel pomeriggio di oggi, dopo ore di coma all'ospedale di Lucca, dove era stata accompagnata dal 118 in seguito al brutto incidente che l'ha coinvolta.

Alice ed Emiliano, lui appassionato di moto e originario di Pontedera, erano stati centrati da un'auto condotta da un neopatentato che, pochi metri dopo, aveva urtato un'altra moto. Guidata da un'altra sangiulianese, E. M., che se l'è cavata con la frattura di un arto. Restano gravi le condizioni di Emiliano. 

I due ragazzi stavano tornando con la motocicletta da un raduno in Garfagnana. Quando i due, 28 anni di San Giuliano Terme, sono stati travolti dietro a una curva sulla via del Brennero, al Piaggione. 

La ragazza che viaggiava sul posto passeggero è stata sbalzata oltre la strada ed è finita nel fosso. Restano gravi le condizioni del ragazzo, che è stato trasferito all'ospedale di Pisa. 

Secondo i primi accertamenti della polizia municipale di Lucca, il giovane che era alla guida della Fiat Panda aveva bevuto. Forse un colpo di sonno, provocato dall'alcol, ha fatto perdere il controllo del mezzo al ragazzo che ha invaso parte della corsia opposta, dove stavano viaggiando in direzione di Lucca i ragazzi sulle moto.
L'allarme è scattato attorno all'una: le ambulanze si sono occupati dei feriti mentre è stato necessario anche l'intervento dei vigili del fuoco per recuperare la moto Ktm, finita nel fossato lungo la strada. I rilievi sono invece affidati agli agenti della polizia municipale di Lucca.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il vento a oltre 140 chilometri orari e il nubifragio hanno spazzato il litorale e il centro di Pisa. Al lavoro il personale per la rimozione dei rami
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità