Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:25 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 20 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella allontana ancora la sua rielezione: «Csm presto presieduto dal nuovo capo di Stato»

Sport giovedì 25 agosto 2016 ore 18:20

Britaly: "Vogliamo 6,5 milioni", rottura con Dana

Trattative infinite per la cessione dell'Ac Pisa. Lettera della proprietà al sindaco Marco Filippeschi. Dana: "A questo punto rinunciamo"



PISA — "Egregio sindaco Filippeschi -scrive la Britaly in una lettera indirizzata al primo cittadino pisano- ritenevamo di ricevere da Equitativa la comunicazione di accettazione della cifra da Lei confermata alle ore 11.55 di oggi ed accettata nella dichiarazione delle ore 12.25 del dr. Dana. Abbiamo viceversa ricevuto alle ore 16 di oggi una comunicazione di Equitativa, in cui Lei è in copia, che indica condizioni ben diverse".

"Poiché come Lei ben sa negli ultimi cinque anni abbiamo sempre mantenuto quanto annunciato -prosegue la lettera- ribadiamo ciò che è stato espresso negli ultimi due comunicati. L'unica firma che apporremo è quella per l'atto di cessione delle quote e siamo disponibili ad effettuarlo da domani fino al 12 settembre p.v. al prezzo di 6.380.000,00 euro più la liberatoria dei 120.000,00 euro dovuti al dr. Lucchesi in base all'atto di acquisto del 7 luglio"

La lunga lettera della Britaly Post al sindaco Filippeschi continua poi con queste parole: "Ricordiamo che abbiamo dato la nostra disponibilità alle due diligence, nonostante la situazione contabile ed amministrativa sia già oggi a tutti gli interlocutori già conosciuta, e sia solo un espediente per tentare di modificare successivamente il prezzo di vendita oggi stabilito, unicamente a condizione che Gattuso torni immediatamente a guidare la squadra e che l'atto di cessione venga stipulato entro e non oltre il 12 settembre p.v. alle condizioni di cui sopra. Non riteniamo di poter fare di più per garantire un avvio di campionato che, nelle difficili condizioni date, avvenga nel migliore modo possibile ma perché ciò si realizzi è necessario che le carte in tavola non cambino continuamente".

La risposta di Pablo Dana alla lunga lettera della proprietà arriva con un intervista rilasciata a 50 canale. Dana ha detto di essere "Stufo" e ha lasciato intendere la possibilità di un ritiro dell'offerta.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati dal bollettino regionale fanno salire a 71286 le positività registrate da inizio epidemia in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità