QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 11°12° 
Domani 11°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 25 aprile 2019

Attualità venerdì 19 dicembre 2014 ore 19:20

È ufficiale, sì alla fusione tra Sat e Adf

Al Galilei nei prossimi anni saranno completati gl'investimenti sulle piste (marzo 2015) e le prime due fasi dell’ampliamento del terminal passeggeri



PISA — È ufficiale. I Cda del Galilei (Sat) e dell’aeroporto di Firenze (Adf) hanno detto di sì al progetto di fusione per incorporazione di Adf in Sat.

La fusione rientra nel quadro del disegno industriale e strategico volto alla realizzazione dell’integrazione tra le due società.

L’obiettivo strategico è quello di costituire il sistema aeroportuale toscano “best in class” e di divenire uno dei principali poli aeroportuali italiani. Il progetto d’integrazione è finalizzato a massimizzare lo sviluppo coordinato dell’Aeroporto Galilei e del Vespucci attraverso l’ampliamento dell’offerta delle destinazioni raggiungibili dai due scali, l’aumento dei posti offerti sulle singole rotte, l’aumento del numero di compagnie aeree operanti nel sistema grazie all’adeguamento delle infrastrutture aeroportuali ai volumi di traffico.

In base ai piani di sviluppo aeroportuali dei due scali, il sistema toscano avrà una capacità complessiva al 2029 pari a circa 11,5 milioni di passeggeri/anno, di cui circa 7 milioni di passeggeri/anno nell’aeroporto Galilei e 4,5 milioni di passeggeri/anno nell’aeroporto Vespucci.

Al Galilei nei prossimi anni saranno completati gli investimenti sulle piste (marzo 2015) e le prime due fasi dell’ampliamento del terminal passeggeri (entro il 2017). Verrà inoltre attivato il People Mover (entro il 2015) che ha l’obiettivo di realizzare una connessione automatica e veloce tra la stazione ferroviaria di Pisa centrale e l’aeroporto Galilei.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità