Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Attualità venerdì 20 ottobre 2017 ore 12:18

Le colline per i bambini

In arrivo mezzo milione di euro destinati ai servizi per la prima infanzia di Crespina, Lorenzana, Fauglia, Orciano e Santa Luce



FAUGLIA — Dal prolungamento dell’orario degli asilo nido ai campi estivi e i corsi di inglese, teatro e musica, passando per i laboratori intergenerazionali all’aperto con i nonni e gli interventi di pet therapy.

Senza dimenticare la riapertura dell’asilo nido di Orciano Pisano e le ristrutturazioni del “Pio Pio” di Crespina e della scuola materna di Santa Luce.

E’ un vero e proprio “new deal” per i servizi e gli interventi della prima infanzia delle Colline Pisane (comuni di Crespina-Lorenzana, Fauglia, Orciano Pisano e Santa Luce) quello assicurato da “Colline per i bambini”, il progetto promosso da una “squadra” guidata da Fondazione Madonna del Soccorso e SdS Zona Pisana e composta dai comuni di Crespina-Lorenzana, Fauglia, Orciano Pisano e Santa Luce; Istituto comprensivo “Mariti” di Fauglia; Istituto degl’Innocenti di Firenze; Istituto “Santoni” di Pisa; Istituto Lma Tzong Khapa; Misericordia di Orciano Pisano; cooperativa sociale Paim e associazioni Nuovo Teatro dell’Aglio, Artemide, Amici di Edda, Fuori dal Guscio e Anupi Toscana.

Il finanziamento è importante: 527.372,77 euro interamente destinati ai servizi della prima infanzia dei quattro comuni. Arrivano dall’Impresa sociale “Con i bambini”, la società senza scopo di lucro cui l’Acri (Associazione di fondazioni e casse di risparmio spa) ha affidato la gestione del fondo di durata triennale dedicato al contrasto della povertà educativa, che nel 2016 è stato finanziato con 115 milioni di euro. E che all’origine del bando dedicato alla prima infanzia su cui è stato selezionato il progetto “Colline Pisane”. Un obiettivo nient’affatto semplice e scontato se è vero che a livello nazionale sono stati presentati ben 400 progetti e ne sono stati finanziati 60, solo due dei quali in Toscana.

Decisamente significativo anche l’impatto sul territorio per un progetto di durata triennale e che entrerà nella sua fase operativa dall’inizio del nuovo anno. Tre gli ambiti d’intervento su cui andrà ad agire: potenziamento e ampliamento dell’offerta educativa e supporto alla genitorialità; interventi sulle strutture scolastiche e misure a favore delle famiglie in difficoltà e per i bambini con disabilità.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo residente nel Pisano è stato arrestato dalla polizia postale. L'indagine della procura di Firenze si sviluppa anche in altre province toscane
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità