Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Bollette in aumento e prezzo del gas alle stelle: le 5 ragioni dietro alla crisi energetica

Attualità lunedì 30 agosto 2021 ore 08:33

Tappa toscana per il Motogiro contro le droghe

Motociclette

Oggi pomeriggio arriva al Piazzale Michelangelo la carovana della manifestazione nazionale partita da Milano. Le moto proseguono poi per Pisa



FIRENZE — Sono partiti da Milano, toccheranno tutta la penisola per poi risalire verso Padova e oggi le motociclette della carovana del Primo Motogiro Nazionale contro le droghe e le dipendenze fa tappa a Firenze e poi a Pisa. L'appuntamento fiorentino per l'iniziativa alla sua prima edizione del titolo Mettiamoci in moto per un Italia Libera dalla Droga organizzato dall’associazione Dico No alla Droga è al piazzale Michelangelo alle 16,30.

L'obiettivo è percorrere in moto la penisola allo scopo di sensibilizzare la popolazione al problema dell’uso di droga e dell’abuso di alcool e farmaci. Gli organizzatori sono protagonisti di numerose iniziative di informazione e contrasto agli abusi di sostanze, prevalentemente attraverso incontri e lezioni nelle scuole.

Il Motogiro è una novità ma si inserisce nel solco delle attività informative di Dico No alla Droga. A Firenze il Motogiro riceverà il saluto del consigliere comunale Federico Bussolin. Poi ripartirà verso Pisa, dove l'arrivo in piazza dei Miracoli è previsto per le 18,30 con l'incontro con lo staff del Gruppo Il Ponte San Patrignano. Domattina poi i centauri proseguiranno per Marina di Pisa dove il Motogiro incontrerà alle 10,15 lo staff della Pubblica Assistenza Litorale Pisano davanti alla sede.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Coordinamento dei comitati cittadini lamenta scarsi controlli notturni e il dilagare in centro della mala movida. "Si rischia lo spopolamento"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Sport

Lavoro