comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 21°29° 
Domani 19°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 02 luglio 2020
corriere tv
Ragazzo scomparso ritrovato 8 anni dopo: il caso a «Chi l'ha visto»

Cronaca lunedì 16 dicembre 2013 ore 13:38

Giornata dello sviluppo equo a Pisa, ci sarà il ministro Kyenge

Cibo e culture del mondo legano gli interventi di sabato 21 dicembre. A partire dalle 9,30



PISA — Il ministro all'integrazione Cecile Kyenge Kasethu sarà l'ospite d'onore. Per la III edizione della Giornata dello sviluppo equo, l'istituzione Centro Nord-Sud, Provincia e Regione si incontrano all'auditorium Centro Maccarrone di Pisa. Sabato 21 dicembre, dalle 9,30, tra gli altri, interverranno il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, quello della Provincia di Pisa Andrea Pieroni, l'assessore provinciale Silvia Pagnin, il sindaco Marco Filippeschi, il prefetto Francesco Tagliente, il consigliere regionale Paolo Tognocchi, monsignor Andrea Cristiani (movimento Shalom e membro del Comitato regionale della Giornata per un equo sviluppo globale) e Severino Saccardi (presidente del Comitato regionale della Giornata per un equo sviluppo globale).
"La Giornata per un equo sviluppo globale ha quest'anno come tema di riflessione quello del cibo e le culture del mondo - spiega il presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni -. A ciò si aggiungono le questioni della sostenibilità dello sviluppo, dei bisogni fondamentali e dei diritti legati all'uso delle risorse idriche e alla sovranità alimentare. Tutti temi che attraversano l'attività del Centro Nord-Sud e confermano la scelta lungimirante fatta nel 1999 dalla Provincia di Pisa di andare a costituire un soggetto pubblico, un organismo strumentale che, unico in Italia, affrontava da un unico punto di vista l'immigrazione e la cooperazione allo sviluppo".
Il consigliere regionale e promotore della legge istitutiva della Giornata per un equo sviluppo globale Paolo Tognocchi ha sottolineato che la scelta di Pisa quale sede del convegno è un "riconoscimento importante, in ragione del valore delle attività che qui vi si svolgono sui temi della cooperazione, sia a livello istituzionale che dell'associazionismo locale".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità