comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:57 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 23 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo scontro tra Gomez e Calenda a Piazzapulita: «Vuole insegnare il mestiere al Prof. Galli»

Attualità giovedì 26 novembre 2020 ore 10:36

Il rocker pisano che chiede il vitalizio

Domenico Petrosino ( in arte Dome la Muerte )

Lo stop ai concerti per l'emergenza Covid ha messo in gravi difficoltà Domenico Petrosino, in arte Dome La Muerte. Raccolta di firme su Change.org



PISA — Dome La Muerte, personaggio conosciutissimo del punk rock italiano, chiede l'applicazione della legge Bacchelli, che prevede l'assegnazione di un vitalizio a quei cittadini italiani che abbiano dato lustro alla Patria in vari ambiti e che si trovino in difficoltà economica.

Una difficoltà che Domenico Petrosino ( questo il nome del rocker ), pisano di 62 anni, sente sulle sue spalle dopo che l'emergenza Covid ha di fatto bloccato il mondo della musica e in particolare dei concerti dal vivo e che ha confessato in una recente intervista alla rivista Rolling Stone.

Per questo, su sollecitazione di alcuni amici, ha accettato di lanciare una raccolta firme su Change.org, che ha già avuto migliaia di adesioni, per chiedere di accedere ai benefici previsti dalla legge Bacchelli.

Dome La Muerte è sulla scena da 45 anni e il suo nome compare in band che hanno fatto la storia del genere punk rock italiano.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Sport

Cronaca