Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA7°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 09 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo: Morandi, Ranieri e Al Bano fanno cantare l'Ariston

Cronaca mercoledì 12 marzo 2014 ore 19:00

Inquinamento e bambini, nelle scuole anche stazioni di rilevamento

Saranno raccolti dati biologici e ambientali. Servono due anni per i primi risultati



PISA — “Per avere i primi risultati del progetto di ricerca Mapec Life dovremmo aspettare due anni”. A dirlo è Annalaura Carducci, docente responsabile dell’Unità di ricerca dell’ateneo pisano.

Perché le statistiche abbiano valore, spiega, è infatti necessario analizzare un numero elevato di campioni e solo allora “sarà possibile fare un confronto tra le scuole più esposte e quelle meno esposte a fattori inquinanti e valutare quanto l’alimentazione e lo stile di vita dei bambini incidano sui risultati ottenuti. In questo modo la ricerca sarà utile per orientare interventi non solo politici e ambientali, ma anche sanitari”.

Inoltre, i dati raccolti saranno, oltre che biologici (cellule della mucosa orale), anche ambientali: già in autunno, infatti, nelle scuole selezionate verranno installati dei macchinari per il rilevamento del livello di inquinamento atmosferico, così da poter valutare il tasso di esposizione dei bambini ad agenti dannosi per la loro salute.    


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Spaccio di droga e furti sono i reati per i quali sono stati denunciati tre ragazzi appena maggiorenni che avrebbero avuto anche una base logistica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità