Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:30 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ddl Zan, Calderoli (Lega): «Meglio fermarsi qui che fare una 'porcata'»

Attualità giovedì 25 agosto 2016 ore 08:49

La solidarietà pisana per i terremotati

Iniziative, raccolta di fondi, invio di uomini e mezzi. La città si mobilita per dare una mano di fronte al dramma nel centro Italia



PISA — Il presidente di Acque SpA, Giuseppe Sardu, si è messo in contatto telefonicamente con il prefetto di Pisa, per informarlo della disponibilità del Gruppo Acque nel fornire materiale, supporto tecnico/logistico e personale qualificato. 

"Abbiamo provveduto a inviare un’analoga comunicazione alla Protezione Civile. Al momento rimaniamo in attesa di ulteriori informazioni da parte degli enti che stanno organizzando la macchina dei soccorsi per capire come il Gruppo Acque potrà fornire un aiuto concreto alle popolazioni colpite da questa tragedia".

"A tutti chiediamo vicinanza con le popolazioni colpite, vicinanza solidale con i
loro bisogni ma chiediamo a tutti di pazientare in modo di permettere al sistema
operativo di ANPAS Nazionale e di ANPAS Toscana - di cui anche noi siamo parte - di avere notizie ed indicazioni più precise per organizzare quanto davvero utile e necessario per le persone coinvolte dal sisma", spiegano dalla Pubblica Assistenza.
Intanto i donatori abituali possono con maggiore intensità fare donazioni di
sangue
(il Centro Trasfusionale di Cisanello è aperto dalle 8 alle 17) e coinvolgere in questo anche nuovi donatori che dopo un primo esame del sangue ed un colloquio con il medico potranno nei giorni immediatamente successivi fare la prima donazione.
È stato appena attivato un apposito conto corrente di ANPAS (Associazione
Nazionale Pubbliche Assistenze) IBAN: IT40 D033 5901 6001 0000 0145 550)
CAUSALE: TERREMOTO ITALIA su cui è già possibile versare un contributo per dare una "mano" alle popolazioni colpite.

"In un'occasione drammatica come questa del terremoto, vogliamo stringerci intorno a chi è nel dolore. Come"Pisa nel cuore" abbiamo pensato quindi di mettere a disposizione il conto corrente dell'Associazione per una colletta destinata all'acquisto di generi di prima necessità", fa sapere il consigliere comunale Raffaele Latrofa

Si può partecipare alla colletta tramite bonifico sul conto corrente
IBAN: IT79 H033 5901 6001 0000 0143 196
INTESTATO A : Pisa nel cuore Lista Civica
CAUSALE : "terremoto"

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Coordinamento dei comitati cittadini lamenta scarsi controlli notturni e il dilagare in centro della mala movida. "Si rischia lo spopolamento"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Cronaca

Attualità