Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 26 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Cronaca giovedì 20 aprile 2017 ore 15:51

Meningite, la maestra d'asilo sta meglio

La donna, ricoverata nel reparto malattie infettive, reagisce positivamente alle cure. La Usl: "Confidano di poterla dimettere nei prossimi 7 giorni"



LIVORNO — Sta meglio la maestra d'asilo livornese ricoverata lunedì scorso nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale di Livorno.

"La donna - si legge in una nota della Usl Toscana nord ovest- sta proseguendo il suo trattamento con notevoli progressi. I medici, se tale evoluzione positiva dovesse proseguire, confidano di poterla dimettere nei prossimi 7 giorni".

La donna, 34 anni, si era sentita male il giorno di Pasquetta e in serata si era recata all'ospedale di Livorno, dove è stata ricoverata. La diagnodi di meningite da meningococco di tipo C è arrivata il giorno seguente. 

Nei giorni precedenti al manifestarsi dei sintomi la ragazza ha frequentato diversi locali di Pisa e Livorno, una palestra, il festival irlandese a Carrara e ha pernottato in un ostello a Marina di Massa (clicca qui per la lista completa dei luoghi frequentati dalla 34enne nei giorni precedenti al manifestarsi dei sintomi), oltre alla scuola materna La Maddalena, dove lavora come insegnante.

L’igiene e sanità pubblica della Asl ha provveduto ad avvisare il direttore del circolo didattico e, per precauzione, ha ritenuto opportuno avviare la profilassi per gli alunni dell'asilo, i colleghi di lavoro e i contatti più stretti della 34enne. Nella giornata di ieri sono state oltre 300 le persone sottoposte alla profilassi antibiotica.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allarme è scattato quando nel complesso militare di San Piero a Grado si è udito uno sparo. L'ipotesi più accreditata è il suicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità