Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 30 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Firenze, assalti con esplosivo agli sportelli bancomat: ecco come agivano

Sport martedì 01 giugno 2021 ore 17:50

Vela, i vincitori della 151 Miglia

Foto di: Studio Fabio Taccola

Arca Sgr si impone con un tempo di 15 ore e 42 minuti. Il secondo trofeo Challenge è andato allo Swan 42 Fantaghirò Carlandrea Simonelli



LIVORNO — Con le ultime barche arrivate sul traguardo del Marina di Punta Ala, la 151 Miglia-Trofeo Cetilar chiude la 12esima edizione e dà appuntamento al 2022. Oltre 200 le barche che, partite domenica da Livorno, hanno navigato fino a Punta Ala, tra le isole dell’Arcipelago Toscano.

A tagliare per primo il traguardo, alle 6:37:09 di ieri mattina, il Maxi di 33 metri Arca Sgr di Furio Benussi (tattico Lorenzo Bressani) si era aggiudicato la vittoria in tempo reale e il primo dei due Trofei Challenge in palio, senza riuscire però a battere il record della regata stabilito due anni fa dal Maxi Rambler88.

Oggi è stato il turno dell’assegnazione degli altri premi, a partire dal secondo Trofeo Challenge, andato allo Swan 42 Fantaghirò di Carlandrea Simonelli, primo assoluto overall nel raggruppamento Orc International.

Per Simonelli è un bis, visto che nel 2018, con il precedente Fantaghirò ILC40, si era già aggiudicato il Trofeo Challenge della 151 Miglia, una gioia da condividere con un equipaggio di cui fanno parte nomi noti della vela azzurra come Flavio Favini, Lars Borgstrom, Flavio Grassi e Paolo Bottari. 

“Chiaramente siamo molto contenti per il risultato, ma soprattutto perché è stata una regata favolosa - racconta un entusiasta Simonelli - Abbiamo navigato bene fino alla Giraglia, nonostante fossimo partiti sul lato sfavorevole della linea, recuperando diverse barche. Siamo sempre stati nelle posizioni di testa, c’è stato solo un momento di défaillance in zona Elba, come per tutti, ma è durato poco e abbiamo subito ripreso bene la nostra corsa per arrivare a Punta Ala con una bella brezza di mare. Una 151 Miglia così, con le condizioni giuste e una notte piena di stelle, è qualcosa di semplicemente eccezionale”.

Gli altri vincitori: al Mylius 80 Twin Soul B di Luciano Gandini è andata la vittoria tra gli IRC Over 60 e il Trofeo IMA Maxi (messo in palio dall’International Maxi Association), al 52’ Solano di Pascal Feryn il successo overall del raggruppamento IRC, mentre Triple 9 di Andrea Gancia si è aggiudicato la classifica degli equipaggi X2, Mefistofele di Giovanni Lombardi il Trofeo IOR Legend e Paolissima di Gianluca Poli la Coppa Gran Crociera.

L’appuntamento con la prossima edizione della 151 Miglia-Trofeo Cetilar è per il 2 Giugno 2022.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati fotografano le ultime ventiquattro ore sul fronte epidemico. Aumentano i ricoveri nelle aree Covid di Cisanello e Santa Chiara
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Sergio Cenci

Lunedì 29 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità