QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 22°22° 
Domani 23°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 20 agosto 2019

Cronaca martedì 01 aprile 2014 ore 15:42

L'olio delle colline pisane conquista il consiglio regionale

Dal 4 al 6 aprile, coinvolge Casciana Terme Lari, Crespina Lorenzana, Fauglia, Orciano, Santa Luce, Lajatico, Palaia, Chianni e Terricciola



SANTA LUCE — Dentro ogni bottiglia non c'è solo buon olio. Dentro ogni bottiglia ci sono le colline pisane, fatte di tradizioni e conoscenze.
Un po' di quelle bottiglie, questa mattina sono arrivate sui banchi del consiglio regionale. L'occasione è la presentazione della manifestazione Gocce d’oro delle colline pisane. A presentare l'iniziativa e suo significato culturale ed economico è stato il consigliere regionale Paolo Tognocchi.
“Pasolini scriveva che il giorno in cui il nostro Paese perderà contadini e artigiani non avrà più storia. Anche in questo senso manifestazioni come Gocce d’oro delle colline pisane, in programma dal 4 al 6 aprile a Casciana Terme-Lari, sono vetrine importanti, occasioni di promozione e di formazione che dobbiamo indubbiamente continuare a valorizzare”, ha detto Tognocchi in Consiglio regionale.
“L’olivo – afferma Tognocchi – la cui cura e lavorazione tiene appunto insieme agricoltura e artigianato, è tra i simboli principali dei nostri paesaggi e l'olio è uno dei tesori toscani più apprezzati. Credo che compito delle istituzioni sia appunto quello di portare avanti l'impegno per il nostro territorio e per la tutela dell’eccezionale qualità dei prodotti tipici delle nostre colline”. La manifestazione giunta alla quarta edizione è promossa dal Comitato per la valorizzazione dell’olio delle colline pisane con il patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Pisa e dei comuni di Casciana Terme Lari, Crespina Lorenzana, Fauglia, Orciano, Santa Luce, Lajatico, Palaia, Chianni e Terricciola. Nella rassegna esposizione di stand con olio extravergine delle colline pisane e altri prodotti tipici e lavori artigianali, assaggi, degustazioni e vendita. Prevista anche la prima edizione toscana del dodicesimo campionato nazionale di potatura dell’olivo a vaso policonico e naturalmente tanti stand dedicati all’olio extravergine di oliva.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca